Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Porta a porta nel centro storico: già si vedono i primi risultati

E’ partita ufficialmente, una settimana fa, la raccolta differenziata nel centro storico di Castiglion Fiorentino e già si può fare un primo bilancio.

 

“C’è bisogno dell’impegno di tutti – afferma l’Ass. all’Ambiente Francesco Fossati - la raccolta differenziata porta a porta è l’unico modo serio ed efficace per fare la raccolta differenziata, perché così facendo, il cittadino ha la possibilità effettiva di dividere i rifiuti. Questo comporta naturalmente anche un cambio di mentalità e delle abitudini quotidiane. Nella prima settimana abbiamo raccolto i suggerimenti e le domande dirette dei cittadini e dei commercianti, in particolare in merito alla suddivisione del rifiuto e alle modalità di conferimento. Nel complesso, comunque, ho notato molta attenzione e volontà di partire al meglio. Tanto che già dai primi dati, vediamo una propensione a sostenere questa scelta di riconvertire il nostro servizio di raccolta verso il porta a porta. Lo dico solo per dare una dimensione, già nella prima settimana siamo passati da 15 quintali/giorno di indifferenziata a soli 3 quintali nel centro storico e la raccolta differenziata mostra una qualità che rappresenta bene il livello di conoscenza da parte dei cittadini sulle modalità di suddivisione dei rifiuti. Penso, che almeno in parte, tutto ciò sia frutto dello sforzo che in questi anni questa Amministrazione ha prodotto con i tanti progetti svolti in particolare all’interno delle scuole e con l’adesione straordinaria che c’è stata da parte delle famiglie castiglionesi alla raccolta differenziata presso l’Isola Ecologica. Per questo, chiediamo l’impegno di tutti, per raccogliere questa ulteriore sfida, che rappresenta l’unica strada che ci può portare al 45% di raccolta differenziata. Non si tratta quindi solo di un obiettivo posto dalla legge, ma di una scelta di civiltà”.

 

Infine, l’Assessorato all’Ambiente informa la cittadinanza che è possibile rivolgersi direttamente ad Aisa per concordare modalità aggiuntive per il conferimento dei pannolini (referente sig. Marcello Germani 335-58.75.047).


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com