Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Pistoia-Dialoghi sull’uomo

Il festival, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e dal
Comune di Pistoia, è ideato e diretto da Giulia Cogoli.

Pistoia-Dialoghi
sull’uomo, festival di antropologia contemporanea, porterà al pubblico nuovi sguardi
sulle società umane, ponendo a confronto esperti di diversi ambiti, in un dialogo che
attraversa i confini disciplinari e propone nuove letture del mondo che ci circonda. Il filo
conduttore e tema fondante di questa prima edizione è l’identità. Le tre giornate
pistoiesi vedranno ospiti: sociologi, antropologi, filosofi, scienziati, linguisti, scrittori,
attori, pensatori, italiani e stranieri. Dialogheranno fra loro e con il pubblico per capire,
conoscere e confrontarsi, per parlare di noi e dell’altro, di razzismi e intolleranze, di
democrazia e giustizia, di convivenza e alterità, ma anche di Internet, letteratura e
della nostra identità culturale.

Il programma prevede 20 eventi che si
svolgeranno nel cuore storico della città (Piazza Duomo e Piazza dello Spirito Santo,
Palazzo Comunale, Teatro Bolognini, Teatro Manzoni) e sarà composto da dialoghi,
lezioni, spettacoli teatrali, reading e conversazioni, dal linguaggio accessibile per un
pubblico eterogeneo e non specialistico, interessato ad approfondire tematiche attuali
e ricercare nuovi strumenti e stimoli per meglio capire la realtà. Gli eventi saranno a
pagamento (3 euro per gli incontri, 7 euro per gli spettacoli) ad esclusione della
lectio “Democrazia e identità dell’individuo” di Gustavo Zagrebelski che aprirà i
Dialoghi.

I protagonisti della prima edizione sono: gli antropologi Marco Aime,
Jean- Loup Amselle e Francesco Remoti; il filologo ed antropologo del mondo antico
Maurizio Bettini; il botanico Giuseppe Barbera; i genetisti Guido Barbujani e Edoardo
Boncinelli; il filologo Luciano Canfora; la sociologa delle reti telematiche Mariella Berra
con il direttore di WIRED Riccardo Luna; lo storico dell’alimentazione Massimo
Montanari; il critico letterario Emanuele Trevi con gli attori Sonia Bergamasco e Fabrizio
Gifuni; la filosofa Michela Marzano con la scrittrice e giornalista Caterina Soffici; il linguista
Andrea Moro; l’attore e scrittore Moni Ovadia; il sociologo e politologo Olivier Roy; il
filosofo Emanuele Severino; il giurista Gustavo Zagrebelsky; il giornalista e scrittore Gian
Antonio Stella con il musicista Gualtiero Bertelli; l’economista Premio Nobel Amartya
Sen.

L’organizzazione prevede l’allestimento di due biglietterie per la vendita
dei biglietti in loco - che potranno essere acquistati anche online a partire dal 3
maggio sul sito www.dialoghisulluomo.it - una libreria del festival e una sala
stampa.Informazioni, programma e vendita biglietti
www.dialoghisulluomo.it

Ufficio Stampa del Festival: Delos - 02.8052151 -
delosmi@tin.it
DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com