Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Una mostra su Bruno Munari apre il Festival Galaxia Medicea

La terza edizione del Festival di arti visive e musica contemporanea Galaxia Medicea, si apre nel Palazzo Mediceo di Seravezza ( Lucca) sabato 23 aprile alle ore 19 con una mostra ( aperta fino al 29 maggio), dedicata a Bruno Munari, uno dei protagonisti dell'arte, del design e della grafica del Novecento scomparso nel 1998, dal titolo “Bruno Munari immagine+luce+suono”. Un evento organizzato dall'associazione Officina TodoModo in collaborazione con Fondazione Terre Medicee, Comune di Seravezza, Edizioni Corraini, lo Studio di Monte Olimpino e il Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato. Munari è stato un grande innovatore e sperimentatore ha espresso contributi importanti non solo nelle arti visive ( pittura, scultura cinematografia, design e grafica) ma anche nella scrittura, nella poesia e nella didattica. In un percorso espositivo multimediale di grande impatto visivo, la rassegna presenta le parti essenziali del lavoro di ricerca di Munari basato sul movimento la composizione e scomposizione della luce, lo sviluppo della creatività e della fantasia nell'infanzia attraverso il gioco. Dagli anni Cinquanta, dedicata alla sperimentazione sulla luce e sul suono con le sezioni “Macchine inutili” e “Concavo Convesso”, alle opere degli anni Settanta con “Tetracono” frutto della collaborazione con il musicista Pietro Grossi che sonorizzo' l'omonimo lavoro. Poi le schede disegnate da Bruno Munari per il libro “Guardiamoci negli occhi; e quelle della serie “Xerografie” realizzate a partire dal 1964. Partendo queste opere è stata costruita una installazione che sarà arricchita da altre xerografie realizzate tramite una fotocopiatrice dai visitatori della mostra. I visitatori sono anche coinvolti nella sezione “Ambienti di luce” dedicata alla pittura proiettata realizzata a partire dal 1950 grazie all'utilizzo di materiale vario, fissato tra i vetrini di una diapositiva. Inoltre saranno proiettati alcuni film realizzati dall'autore e da Marcello Piccardo tra il 1962 e il 1972. Dopo l’inaugurazione della mostra alle ore 20 spazio alla performance del musicista romano Okapi e dell'artista versiliese Massimiliano Pelletti. Okapi, Dj eclettico collaboratore della trasmissione "Battiti di Radio RAI 3, con l'ausilio del videoartista Infidel, eseguirà in prima nazionale "Opera Riparata" - un progetto musicale ispirato all' "Opera Rotta" di Bruno Munari e Davide Mosconi. Si tratta di quaranta opere liriche famose smontate e ricomposte in altrettanti brevi remix. Contemporaneamente, gli Ufo di Massimilano Pelletti con l' installazione "Disegni sospesi", si solleveranno sopra l'area del Palazzo Mediceo. Si tratta di tre grandi palloni aerostatici luminosi che come dischi volanti resteranno sospesi per tutta la durata dal festival che oltre alla mostra propone laboratori per ragazzi e bambini, incontri sul cinema sperimentale e si concluderà il 24 e 25 giugno con i concerti di due grandi nomi della musica elettronica contemporanea: Aucan e Tying Tiffany , Beatrice Antolini e Port Royal.

BRUNO MUNARI Dal 23 Aprile al 29 Maggio 2011. Palazzo Mediceo di Seravezza (LU).Via del palazzo 358. Seravezza (LU). Orari: dal martedì al sabato dalle 15.00 alle 19.30 e la domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.30. Ingresso gratuito.

VERNICE : sabato 23 Aprile ore 19.

Informazioni: Fondazione Terre Medicee tel.0584.757443, e-mail: info@terremedicee.it sito web: www.terremedicee.it, Festival Galaxia Medicea, www.galaxiamedicea.it info@galaxiamedicea.it, www.galaxiamedicea.it

Ufficio Stampa agenzia ILogo, Prato, Fabrizio Lucarini tel.340.7612178, Chiara Mercatanti tel.347.9778005. E- mail: press@ilogo.it.

Per scaricare immagini HD e press kit cliccare sul sito http://press.ilogo.it

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com