Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Gli angeli della musica - Firenze

 


Si svolge dal 7 febbraio al 20 ottobre la Stagione 2012 del Conservatorio di Musica Luigi Cherubini di Firenze, al fianco di istituzioni di prestigio, quali il Maggio Musicale Fiorentino, l’Accademia della Crusca e la New York University. Il nome della rassegna, Gli Angeli della musica, manifesto poetico d’intenti, gioca sul nome, Cherubini, e sulla funzione alta che ha questa istituzione musicale, una delle più importanti a livello nazionale.


 


Oltre a mantenere la prima funzione di Conservatorio come luogo di studio, il Cherubini si pone come veicolo per diffondere e esportare la cultura della musica, in sinergia con alcune delle realtà più importanti d’Italia. Per il Maggio Musicale Fiorentino, due i concerti in programma per il 75° Maggio Musicale, con i giovani talenti del pianoforte Marlene Fuochi e Cesare Pezzi (il 29 e 30 maggio presso il Teatro Comunale). Inaugurata da breve tempo anche la collaborazione con la New York University, con la quale si terranno da maggio una serie di scambi: il Cherubini porterà a New York quattro concerti, mentre gli studenti della classe di jazz collaboreranno con la classe di vocal performing della NYU. Successivamente, gli studenti americani saranno in Italia in visita al Cherubini per vari giorni. A settembre il Conservatorio sarà poi partner dell’Accademia della Crusca per le celebrazioni dedicate a Dante che si terranno a Ravenna.


 


La produzione interna rimane di alto livello, con ritmi serrati. In programma i concerti dell’Orchestra e del Coro del Conservatorio che si aprono mercoledì 15 (fino a domenica 19 febbraio) con il Concerto di Carnevale, in cui verranno eseguite dall’Orchestra del Conservatorio, diretta dal M° Paolo Ponziano Ciardi, arie tratte dalla Vedova allegra di Lehar e da Il Pipistrello di Strauss.


 


Si segnalano inoltre il Concerto di Pasqua, il 31 marzo presso la Chiesa dei Santi Fiorentini e il 3 aprile presso la Basilica della Ss. Annunziata, con in programma lo Stabat Mater di Rossini per Soli, Coro e Orchestra, e la prima esecuzione assoluta di E ‘l trasmutar sembiante per Orchestra (2012)  di Lorenzo Romano, fiorentino di nascita, classe 1985, diplomando presso il Conservatorio in composizione sperimentale, e di ritorno dalla rinomata Universität für Musik und Darstellende Kunst di Graz. Nonostante la giovane età, le sue composizioni sono già state eseguite, oltre che in Austria, in Francia e in Olanda. Il 30 maggio, poi, al Teatro Verdi, si terrà la II Maratona d’Orchestra di Primavera, con le tre orchestre del Conservatorio, quella dei giovanissimi, la media, e quella di livello più alto. Il 4 e l’11 giugno, invece, presso la Sala del Buonumore, si terranno due concerti dell’Orchestra del Carmine, diretta dagli studenti della classe di direzione d’orchestra di Alessandro Pinzauti, su musiche di Mozart e Haydn.


 


A questi eventi si aggiungono i seminari, tra cui a marzo Il corpo, la luce e il suono, della clarinettista Esther Lamneck (organizzato dal MNT, Dipartimento di Musica e Nuove Tecnologie), quelli del pianista Riccardo Risaliti e del tedesco Alexander Lonquich, ad aprile quello dell’organista Giovanni Clavorà Braulin e a maggio con il violoncellista francese Alain Meunier), la presentazione in prima italiana de “Le forme sonata” di Charles Rosen (26 maggio), e la “Giornata Particolare” del 22 aprile, l’incontro musicale con soggetti abilmente diversi operanti nella Regione Toscana. Sotto il Patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Firenze e della Società della Salute, sarà dedicata a Dynamo Camp, il campo di terapia ricreativa, primo in Italia, appositamente strutturato per ospitare gratuitamente per periodi di vacanza e svago bambini e ragazzi affetti da patologie gravi e croniche.


 


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com