Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Fondazione Museo del Calcio

La Fondazione Museo del Calcio - Centro di Documentazione storica e culturale del Giuoco del Calcio è stata eretta ad Ente Morale con decreto del Ministero dell’Interno del 6/9/1996, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 30/9/1996, con l’alto patrocinio del Presidente della Repubblica.

Lo scopo di questa fondazione viene esplicitato nel modo più corretto e preciso nell’art. 3 dello Statuto, il quale recita: “ La fondazione non ha scopo di lucro. Essa ha per scopo di costituire un centro di documentazione storica del gioco del Calcio, quale espressione del patrimonio culturale e sportivo creato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio e dagli organismi ad essa aderenti”. In particolare la Fondazione curerà il reperimento e la raccolta di cimeli, documenti, pubblicazioni relativi al mondo del Calcio, nonché la costituzione di una banca dati di tipo multimediale”.

Il Museo si trova all’interno dell’area nel Centro Tecnico Federale di Coverciano in Viale Aldo Palazzeschi, 20 - Firenze. La parte museale vera e propria occupa tutte le sale esaltando i trionfi della Nazionale. Campionato del Mondo 1934 giocato in Italia, Campionato del Mondo 1938 giocato in Francia con cimeli assai prestigiosi, Olimpiadi di Berlino 1936. Passano poi 30 anni prima che si conquisti qualche successo significativo. Coppa Europa 1968 giocata a Roma con i grandi di quel periodo; come Mazzola, Rivera, De Sisti, Facchetti, Burgnic, ecc. Esaltazione del Campionato del Mondo 1982 vinto in Spagna e le rispettive testimonianze. I Trionfi dell’Under 21 che consegue per tre anni consecutivi il Trionfo Europeo 1992,1994,1996. Ancora le vittorie sfiorate Campionato del Mondo1970 in Messico, Campionato del Mondo1978 in Argentina, Campionato del Mondo 1990 in Italia, Campionato del Mondo 1994 in U.S.A. e poi la Coppa Europa 2000. Inoltre anche uno spazio dedicato ai ragazzi: i successi della Juniores e delle attività giovanili.

Poi la storia della Federazione dal 1898 fino ai giorni nostri attraverso pannelli che raccontano in sintesi la Storia ed oggetti che abbiamo recuperati ed esposti.

Inoltre all’interno della struttura è predisposta una sala multifunzionale, attrezzata con l’adeguata strumentazione per convegni e congressi, in grado di ospitare fino a 200 persone. La sala è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza e tipologia d’incontri.


 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com