Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Un segnale di pace in una nuova iniziativa editoriale APT

Giovedì 18 dicembre presso la sede dell’Apt, Villa Poggi in Via Manzoni, si è tenuta una festa per lo scambio istituzionale di auguri natalizi, durante la quale il Presidente della Provincia Michele Gesualdi, l’Assessore al Turismo Elisabetta Del Lungo e il Direttore dell’Apt Ermanno Bonomi hanno presentato un nuovo materiale promozionale, una mappa-guida della città di Firenze in due lingue, ebraico ed arabo.

Un’iniziativa che riprende il concetto di turismo come fattore di pace, di rapporti fra popoli diversi, in grado di avvicinare culture, di trasformare mentalità e di abbattere barriere. Il viaggio turistico d’altra parte non ha solo importanza come elemento di sviluppo sociale ed economico, ma rappresenta anche una tappa fondamentale del singolo individuo per conoscere luoghi diversi, per acquisire esperienze altrui e quindi migliorare se stessi.

Firenze ha sempre rappresentato una sede ideale per gli incontri tra culture, all’insegna della tolleranza. L’iniziativa editoriale vuole quindi rappresentare un auspicio per l’anno che sta per iniziare ed una speranza di nuovi rapporti fra i popoli, oltre naturalmente offrire una migliore visita della nostra città ai turisti delle due popolazioni.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com