Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Sala Polivalente Macelli Pubblici

Inaugurata domenica 29 febbraio, a Montepulciano, la Sala Polivalente “Macelli Pubblici”. Grande partecipazione della cittadinanza con circa 800 presenze in un pomeriggio all’insegna della festa e dello spettacolo. Accompagnato dalla Banda dell’Istituto di Musica, il taglio del nastro è stato eseguito dall’Assessore ai Lavori Pubblici Luciano Garosi al quale il Sindaco Di Betto ha lasciato il prestigioso compito.

Dopo la benedizione dei nuovi locali, impartita da Padre Graziano Lizziero, Parroco di S.Agnese, sono intervenuti lo stesso Di Betto e Garosi; quest’ultimo, dopo aver ricostruito la storia dell’edificio e della sua ristrutturazione, ha rivolto un riconoscimento pubblico al Sindaco (che, come è noto, sta per esaurire il secondo mandato e non potrà dunque essere ricandidato) che è stato sottolineato da un lungo applauso dei presenti. Un saluto è stato rivolto anche dall’ing. Gianluca Terrosi, progettista e direttore dei lavori.

Davanti ad una platea gremitissima si sono poi esibiti il gruppo “The Musical Brothers”, composto da giovani allievi dell’Istituto, i “Los Tangueros”, salutati da un’autentica ovazione, e gli Steel Wind, un quintetto di sassofonisti professionisti che hanno incantato per le proprie capacità tecniche e stilistiche.

La struttura sarà almeno inizialmente gestita in forma diretta dal Comune; unanimi i giudizi positivi espressi sia sulla struttura sia sulle sue possibilità d’uso, rivolte prevalentemente al mondo dell’associazionismo e alle attività sportive, culturali e artistiche di base.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com