Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Iniziative per i ?nuovi? cittadini di Poggibonsi

I provvedimenti adottati dal Comune per adeguarsi alla nuova normativa sulla concessione della cittadinanza e per fornire informazioni sugli assegni di maternità

Una piccola brochure per fare gli auguri ai nuovi nati e per ricordare la normativa sugli assegni di maternità. Il Comune di Poggibonsi consegna ai genitori di tutti i nuovi nati un piccolo cartoncino di auguri per accogliere il nuovo cittadino o la nuova cittadina nella comunità. Il cartoncino però ha anche una importante funzione informativa in quanto contiene il riferimento alla possibilità di accedere ai benefici previsti dalla legge sull’assegno di maternità, rimandando per ulteriori informazioni all’Ufficio relazioni con il Pubblico del Comune (telefono 0577 986203).

Sempre per quanto riguarda i nuovi cittadini - questa volta non i neonati ma coloro che acquistano la cittadinanza - il Comune di Poggibonsi, come comune di residenza, concede loro una copia dell’attestato di giuramento per la cittadinanza e una copia della Costituzione, in conformità con le ultime indicazioni in merito alla concessione della cittadinanza. In base infatti alla nuova normativa, lo stato di ‘cittadino’ viene concesso se entro sei mesi dalla notifica del decreto la persona in questione ha presentato giuramento di fronte all’Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza. Per sensibilizzarli sull’alto valore simbolico del giuramento, il Comune offre ai nuovi cittadini una copia dell’attestato e una della costituzione italiana.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com