Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » La Carta archeologica della provincia di Firenze

Il turismo archeologico è un segmento rilevante del turismo culturale, e per questo l’APT di Firenze ha deciso di promuovere i numerosi musei e siti archeologici della provincia di Firenze con la pubblicazione di una Carta archeologica del territorio.

La Carta archeologica, realizzata da Giunti Editore e curata dallo staff di redazione della rivista Archeologia Viva (prima testata di alta divulgazione archeologica in Italia), in collaborazione con l’Ufficio Promozione dell’APT, sarà pubblicata in 70.000 copie, di cui 40.000 saranno allegate al numero di marzo/aprile 2004 della rivista, e 30.000 verranno distribuite dall’APT attraverso i propri uffici informazioni, i Comuni, i musei e i siti archeologici del territorio nonché in occasione di fiere e manifestazioni promozionali sul territorio nazionale.

L’autore del testo della Carta archeologica è Massimo Becattini, noto ed esperto divulgatore scientifico in materia di archeologia; il lavoro è inoltre curato da Piero Pruneti, direttore di Archeologia Viva. Naturalmente il testo della carta è stato sottoposto anche al confronto con i singoli ispettori di zona della Soprintendenza archeologica per la Toscana.

Per presentare la Carta archeologica è stato organizzato un piccolo convegno a cui parteciperanno personalità locali dell’archeologia, fra cui il Soprintendente archeologico Angelo Bottini. Il convegno si terrà sabato 27 marzo 2004 alle ore 11 nella sala di Luca Giordano in Palazzo Medici Riccardi.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com