Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » ART 2004 - Mostra Mercato Internazionale dell'Artigianato

ART 2004 -  Mostra Mercato Internazionale dell'Artigianato Oltre 700 artigiani provenienti da 62 Paesi di tutti i Continenti presentano le loro proposte per l’arredamento, i gioielli, gli accessori moda, la ceramica, il vetro, i regali, la tavola, i componenti d’arredo su una superficie espositiva di circa 70 mila metri quadrati.

“Abbiamo investito sulla qualità – afferma l’Avv. Alberto Bianchi, Presidente di Firenze Fiera e organizzatore della mostra in collaborazione con Artex, Centro per l’artigianato artistico e tradizionale della Toscana – per offrire agli espositori ed ai visitatori un ambiente all’altezza della tradizione artigiana italiana, che è apprezzata in tutto il mondo. In questo momento di stagnazione economica, credo che, ancora di più, il ruolo di Firenze Fiera debba essere quello di puntare a esaltare la qualità della nostra imprenditoria, offrendo un palcoscenico in grado di valorizzarla sia verso il grande pubblico sia nei confronti dei mercati internazionali. ART 2004 è una delle più importanti mostre del settore a livello europeo ed ha tutti i presupposti per centrare questo obiettivo”.

Colori, idee, fantasia si intersecano tra i vari padiglioni della Fortezza da Basso, antica struttura medicea, creando scenari suggestivi ed offrendo una carrellata delle più innovative proposte provenienti da tutto il mondo. Ben il 40% degli espositori sono stranieri. India, Tartarstan, Slovacchia, insieme alla città di Marsiglia sono presenti con delegazioni ufficiali dei singoli governi. Ma oltre alla rappresentanza di quasi tutti i paesi europei, ci sono anche gli artigiani del Perù, della Thailandia, del Togo, i lavori delle donne del Senegal e i capolavori portati dall’Associazione Femminile del Ruanda.

“ART 2004 è un appuntamento importantissimo per il mondo dell’artigianato, ma non solo - dice Ambrogio Brenna, coordinatore nazionale assessori regionali all'industria ed all'artigianato e assessore della regione Toscana alle attività produttive -. Nell’artigianato artistico e di tradizione operano 195mila imprese con oltre 400mila addetti, riconducibili a 158 mestieri suddivisi in 12 grandi settori. La caratteristica di queste aziende è la piccola dimensione: oltre il 50% è costituita dal solo titolare. Molte hanno da 1 a 5 dipendenti, mentre non più di 7mila superano le 10 unità lavorative. L'artigianato d'arte è presente in tutti i settori produttivi e opera in stretto rapporto con l'ambiente, la storia, i costumi, le culture delle diverse aree del Paese tanto da formare straordinari ‘distretti’ produttivi. E l'Italia è il Paese che, più di ogni altro al mondo, presenta un numero elevatissimo di tradizioni locali e di centri territoriali specializzati”.

Lo scorso anno i visitatori sono stati oltre 140 mila, per questa edizione l’obiettivo è superare quota 150 mila. Ad ART 2004, che ha il patrocinio delle istituzioni locali e nazionali e delle associazioni nazionali di categoria Cna e Confartigianato, i visitatori, infatti, possono anche acquistare i prodotti offerti dagli artigiani.

“ART 2004 è l’occasione – afferma Alessandro Ricceri, direttore di Artex, Centro per l’artigianato artistico e tradizionale della Toscana – per scoprire il top dell’artigianato di qualità. Spesso si tratta di artisti che raramente sono conosciuti al grande pubblico, la cui creatività è il biglietto da visita dell’immagine dell’Italia nel mondo”.

Nell’edizione 2004 si potranno ammirare anche alcune mostre molto particolari. Tra queste segnaliamo la mostra tematica di Alessi, una delle aziende leader nel settore degli oggetti per la tavola e per la casa, che ha fatto la storia del design italiano. Saranno esposti anche i prototipi (realizzati da aziende artigiane toscane) di alcuni giovani studenti dell’Istituto Superiore dell’Industria Artistica di Roma, nati nell’ambito di una collaborazione con Alessi e la regione Toscana. Altra mostra per palati fini è la Galleria della Ceramica artistica italiana, organizzata da Artex in collaborazione con l’Associazione Italiana Città della Ceramica, dove sono esposte le opere di ceramisti provenienti da tutta la penisola.

Tra i convegni e gli incontri segnaliamo l’assise, organizzata da Unioncamere, dei delegati del settore artigiano nei Consigli delle Camere di Commercio italiane, prevista per il 26 e 27 Aprile, che torna a riunirsi dopo 12 anni di attesa e che vedrà la presenza del Ministro delle Politiche Comunitarie, Rocco Buttiglione e del Ministro per l’Innovazione e le Tecnologie, Lucio Stanca. A proposito della “Tutela della ceramica artistica e tradizionale a livello internazionale” discuteranno inoltre esperti di marketing, buyer, imprenditori, insieme a rappresentati della Comunità Europea e dell’Unesco.

ART 2004 offre al visitatore varie sezioni, ciascuna con un proprio stile ed una propria fisionomia: Visioni (artigianato artistico di ricerca ed innovazione), Scene d'interni (arredamento, articoli per la casa e per il regalo), Il Gusto ( spazio dedicato ai prodotti tipici della cucina regionale, nazionale ed internazionale), Armonie di benessere (per la cura della casa e della persona), Scenari di moda (abbigliamento e accessori moda), Territori (collettive italiane ed estere),Scenari preziosi (gioielleria, oreficeria, bigiotteria, articoli da regalo) Artigianato e dintorni (gadget, idee regalo, da tutto il mondo).


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com