Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » In/Canti & Banchi

I misteri del cuore e della seduzione. Le voci libere degli artisti di strada e dei cantastorie. E poi antiquariato, collezionismo, artigianato, riscoperta di antichi mestieri e di piatti tipici locali. Quattro giorni di festa e di emozioni per un fine settimana diverso nel cuore della Toscana verde e storica.

Giovedì 20 maggio (dalle ore 21.45): …Nel segno del fuoco

L’apertura del festival spetta alla compagnia Drago Nero, che propone uno spettacolo ricco di immagini e coreografie dedicato ai miti e alle leggende di un Medioevo fantastico

Venerdì 21 maggio (dalle ore 21.00): Serata con i cantastorie

In un’atmosfera suggestiva, attraverso un percorso segnalato da maestosi portali, torce e stendardi, tornano i cantastorie, gli stornellatori di piazza, maestri di narrazione orale e grandi affabulatori, accompagnati dai loro inseparabili strumenti musicali

Sabato 22 maggio (dalle ore 21.00): La Città amorosa

Non appena si allungano le ombre della sera, tutto il centro storico di Castelfiorentino apre le sue porte all’inebriante mistero dell’amore. In ogni angolo di strada, sui balconi o le scalinate, ci si imbatte in un’immaginaria festa dei sentimenti che sbocciano a primavera, degli amori sognati, delle passioni segrete e dei desideri più nascosti. Attraverso decine di spettacoli dislocati nelle vie del centro, il grande gioco del corteggiamento rivive quest’anno in un mix esaltante di romanticismo, seduzione e ironia.

Domenica 23 maggio (ore 9.00-20.00) : Mercato dell’Antiquariato, del collezionismo e dell’artigianato.

Gran finale la domenica dove le musiche di scatenate band itineranti, gli In/Canti, si intrecciano in un legame indissolubile con i Banchi che si impadroniscono della parte alta e bassa del centro storico. Nel clima di festa esplode il mercato con i suoi 150 espositori, fra i più importanti della Toscana sia per qualità che per quantità.

Da venerdì 21 a domenica 23: Una trippa da favola.

Nella storica Piazza Cavour, dove un tempo si svolgeva il mercato, sarà possibile degustare il piatto tipico di Castelfiorentino, la trippa, fra le migliori della Toscana per l’originalità con cui preparata e servita. Non è un caso se, fino a non molti anni fa, i castellani venivano chiamati scherzosamente “centopellai” dagli abitanti dei comuni limitrofi.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com