Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Enoteca Jazz Club

Prende il via domenica 25 luglio, alle ore 21,30, il calendario di concerti “Enoteca Jazz Club”, la rassegna organizzata da Siena Jazz, giunta alla sua decima edizione. I grandi del jazz italiano si danno appuntamento in questo invidiabile calendario, parallelo ai Corsi Internazionali che si svolgono nelle aule della Fortezza Medicea. Si comincia con due eccellenti formazioni. Il “Trio Trio”, formato da Pietro Tonolo al sax, Pietro Leveratto al contrabbasso e Fabrizio Sferra alla batteria. Nella stessa serata un’altra grande formazione, chiamata “Terre di Mezzo” con Roberto Batoli al contrabbasso, Ettore Fioravanti alla batteria, Simone Zanchini alla fisarmonica ed Emiliano Rodriguez ai sassofoni. Un calendario che prosegue alla grande: lunedì 26 luglio, sempre alle ore 21,30, spazio al “Bruno Tommaso Quartetto”, con lo stesso Tommaso al contrabbasso, Martina Grossi alla voce, Marvi La Spina al pianoforte e Pier Luigi Villani alla batteria. La serata si concluderà con il “Francesco Petreni Trio”, formato da Stefano De Bonis al pianoforte, Paolino Dalla Porta al contrabbasso e lo stesso Petreni alla batteria. Altri due gruppi di “big” del jazz per martedì 27 luglio: dapprima si esibirà il “Tommaso Lama Quartetto” formato da Lama alla chitarra, Fabio Petretti al sax tenore, Paolo Ghetti al contrabbasso e Massimo Manzi alla batteria. Spazio poi al “M Raja Quintetto” con Mario Raja al sax tenore, Roberto Rossi al trombone, Riccardo Zegna al pianoforte, Pietro Leveratto al contrabbasso e Mimmo Cafiero alla batteria. Un prestigioso appuntamento, destinato a far felice gli appassionati più esigenti di jazz, che si concluderà mercoledì 28 giugno. Sempre alle ore 21,30 si esibirà il gruppo “Ideal Standard” con Furio Di Castri al contrabbasso, Gianluca Petrella al trombone, Dado Moroni al pianoforte. L’esibizione finale sarà invece del “Giulio Visibelli Group” con Visibelli ai sassofoni e ai flauti, Roberto Cecchetto alla chitarra, Marco Micheli al contrabbasso, Mauro Beggio alla batteria e Arrigo Cappelletti al pianoforte.
DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com