Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » The Time Machine

Il progetto denominato “The Time Machine” è un’esposizione fotografica articolata nelle tre tematiche del tempo (passato, presente e futuro) le cui immagini sono state realizzate dagli allievi del corso di fotografia 2003/2004 tenutosi presso il Circolo Semifonte di Barberino V.E. dall’arch.Lorenzo Bojola.

In un’epoca nella quale la memoria ha purtroppo assunto un valore sempre più marginale nella società contemporanea, intento dell’esposizione non è solo quello di presentare una serie di immagini fotografiche (frutto di un lavoro di ricerca e sperimentazione avvenuto nel corso degli ultimi mesi) ma soprattutto quello di ritrovare un ponte di collegamento fra il passato e il presente di una realtà locale che negli ultimi decenni ha subito una profonda trasformazione culturale.

La riflessione su un passato che rischia di essere dimenticato e le peculiarità di un presente alla ricerca della sua identità tracciano il passaggio verso un progetto futuro. Veicolo di questo percorso nel tempo sono 13 autori che fanno parte di questa realtà e che oggi la interpretano elaborando ognuno di loro tre immagini per i tre periodi del tempo. 39 immagini in bianco e nero in formato gigantografia verranno esposte lungo un percorso di campagna dove tre case coloniche attualmente abbandonate rappresenteranno i tre momenti del tempo: passato, presente e futuro. Simbolo e scenografia, queste architetture rurali, un tempo luogo di mezzadria e focolare di famiglie dedite all’attività agricola della zona, nonché poderi della Fattoria del Castello Torrigiani, significheranno le tappe del percorso espositivo e il supporto di base (oltretutto estremamente riconoscibile) di quello che fu un passato che non deve essere dimenticato.

Le fotografie saranno esposte sulle facciate esterne delle coloniche, ed una serie di istallazioni e di allestimenti previsti all’interno (che saranno visibili solo dall’esterno per ovvie ragioni di precarietà strutturale) rafforzeranno la tematica del focolare, quello vissuto fino a non molti decenni fa come luogo di intimità e dialogo di un mondo oggi scomparso ma che abbiamo ereditato.

Promotori di questo progetto espositivo, oltre al Circolo Semifonte che da un paio d’anni organizza il corso di fotografia dell’arch.Lorenzo Bojola, i Comuni di Barberino Val d’Elsa e di Tavarnelle Val di Pesa.

L’esposizione si terrà nella località denominata “Le Casaglie”, nel territorio del Comune di Tavarnelle Val di Pesa, fra l’ultima domenica di settembre e la prima di ottobre. I visitatori potranno raggiungerla con la propria auto parcheggiando negli spazi che saranno previsti oppure utilizzando un servizio navetta messo a disposizione dal Comune di Tavarnelle V.P. L’esposizione è gratuita.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com