Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Vitigni rari e pregiati a portata? di bicchiere

Rari e pregiati vitigni dell’Alta Toscana, della “Grecìa” Salentina e del Fortore Molisano, a portata di “bicchiere” nel fine settimana dal nord al sud d’Italia. Da giovedì 9 a domenica 12 settembre, a Massa Carrara, Otranto (Lecce) e Riccia (Campobasso), torna infatti in scena con quattro appuntamenti “Vino é” 2004, la campagna nazionale promossa da Unavini e finanziata dall’Unione Europea il cui scopo è promuovere la conoscenza dei vitigni autoctoni e il corretto uso del vino nei paesi del nostro continente.

Giunta alle battute conclusive, la seconda stagione di “Vino é” propone quindi fino ad ottobre una serie di degustazioni guidate e gratuite, aperte al pubblico, di grandi bianchi e rossi dei territori di pregio del Vigneto Italia. Si parte giovedì 9 settembre con le produzioni di qualità della Val di Magra. A Marina di Carrara presso il ristorante “Al Pontevecchio” (ore 18 - 22) sarà possibile degustare Candia dei Colli Apuani Doc (bianco secco, amabile e Vinsanto), Colli di Luni Doc (bianco, Vermentino e Rosso) e Valdimagra Igt (Vermentino).

Gli stessi nettari, le cui peculiarità e legami con il territorio verranno illustrate da esperti ai visitatori, si potranno trovare in degustazione guidata e gratuita anche venerdì 10 settembre (ore 18 - 22) nei locali del ristorante “Adorea” di Marina di Massa. Giovedì 9 settembre, “Vino è” sbarca in contemporanea anche ad Otranto (Lecce), splendida cittadina nel cuore della “Grecìa” Salentina. Nell’ambito di “Cosmonosia”, manifestazione dedicata alla influenze d’oltremare che caratterizzano la cultura e l’eno-gastronomia di questo estremo lembo d’Italia, è in programma presso la Masseria Panareo (ore 21), una degustazione di vini Doc e Igt del territorio pugliese in abbinamento con i prodotti tipici della terra e del mare della tradizione di Brindisi, Taranto e Lecce. Sabato 11 e domenica 12 settembre, infine, “Vino é” si sposta in Molise, nel centro storico di Riccia (Campobasso) dove per la 73esima Festa dell’Uva è prevista una degustazione guidata di Biferno Doc (rosso e bianco) e di Molise Doc, grandi vini del territorio abbinati ai prodotti dell’agroalimentare tipico molisano.

Durante l’iniziativa sarà attivo un punto di informazione con distribuzione gratuita di quattro opuscoli (percorsi enoturistici, norme sui vini dell’Unione europea, abbinamenti e piatti tradizionali, Vqprd e Igt italiani), del volume su Doc e Docg italiane e della cartina geografica del Vigneto Italia realizzati per la campagna “Vino é”.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com