Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Visite guidate agli studi degli artisti

Il programma STUDIO TALKS a cura dell’Associazione STart e promossa dalla Regione Toscana TRA ART, rete regionale per l’arte contemporanea, si inserisce nell’ambito dei progetti tesi a favorire una migliore comprensione e fruizione dell’arte contemporanea. Dopo un primo ciclo di visite svoltosi nel mese di giugno, l¹iniziativa riprende ad ottobre con altre tre visite guidate negli studi degli artisti Stefania Balestri, Fabio Cresci e Paolo Parisi. Ogni visita sarà accompagnata e affidata alla regia di un curatore o critico d’arte che introdurrà all’opera dell’artista. Le visite sono gratuite ma solo su prenotazione obbligatoria con un massimo di 12 partecipanti per ogni incontro. L’apertura degli studi rappresenta una preziosa opportunità , solitamente riservata ai curatori e critici, di scoprire l’universo della ricerca artistica contemporanea e dei suoi protagonisti affermati e emergenti in modo diretto e coinvolgente.

L'obiettivo è infatti quello di creare un incontro informale, non accademico fra l'artista e il pubblico interessato e di stimolare un dialogo autentico. Il calendario di questo ciclo di visite propone uno spettro di tre artisti di segno molto diverso per formazione, ricerca artistica e scelta dei mezzi e linguaggi espressivi. Il primo appuntamento conduce nell’universo onirico e surreale delle installazioni e fotografie di Stefania Balestri, artista fiorentina che nelle sue opere mette in scena frammenti narrativi che rimandano al mondo dell’infanzia la cui serenità è però costantemente minata dall’irruzione minacciosa di mostri e fantasmi. L’incontro successivo è con Fabio Cresci che, ispirandosi alle Sacre Scritture, propone nei suoi lavori una riflessione sulla complessità del mondo immateriale che si cela al di là del noto e del visibile.

L’ultima visita è dedicata allo studio di Paolo Parisi i cui lavori spaziano da pitture monocrome in colori squillanti e luminosi di rarefatta astrazione, ad opere realizzate con cartone da imballo che si pongono come sculture/installazioni/architetture tese ad indagare le relazioni visive che si creano tra l’opera d’arte nello spazio e lo spettatore.

PROGRAMMA
Martedì 5 ottobre, ore 18: Visita allo studio di Stefania Balestri Introduce: Pietro Gaglianò, critico d¹arte - Via del Poggiolino, 6, Firenze Prenotazione obbligatoria

Martedì 19 ottobre, ore 18: Visita allo studio di Fabio Cresci Introduce: Laura Vecere, critico d'arte - Via Saettino, 49, loc. Marcignana, Empoli (FI) Prenotazione obbligatoria

Martedì 26 ottobre, ore 18: Visita allo studio di Paolo Parisi Introduce: Saretto Cincinelli, curatore e critico d'arte - Via Villani, 25a, Firenze Prenotazione obbligatoria

Massimo di 12 partecipanti per ogni visita. Le visite sono gratuite.

Per informazioni e prenotazioni:
Associazione Culturale STart , Via San Lorenzo a Vigliano, 7, Barberino val d’Elsa (FI) tel 055 8076590, cell. 328 68 52 950 – e-mail: c.voss@tin.it


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com