Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Accordo Fiepet Confesercenti ? Aprovito: nasce la carta dei vini a buon prezzo

Il 2005 nei ristoranti partirà all’insegna del vino toscano a buon prezzo. Grazie ad un accordo tra Fiepet Confesercenti e Aprovito, in rappresentanza di duemila produttori vitivinicoli toscani, questi ultimi forniranno a buona parte dei pubblici esercizi della regione una rotazione di etichette dal costo contenuto. Il risultato sarà una carta dei vini integrativa, con la quale i ristoratori potranno ampliare il servizio alla propria clientela, avvalendosi anche dei consigli per un miglior consumo forniti sul posto direttamente dai produttori.

L’inedita convenzione siglata nei giorni scorsi è stata illustrata questa mattina a Firenze, durante una conferenza stampa svoltasi per buona parte in chiave “senese”. Presso la Fortezza da Basso, sede della fiera agroalimentare “Madia” è stato infatti presentato anche l”Album di Girogustando”, ovvero la pubblicazione-ricordo della manifestazione culinaria che per il terzo anno ha creato inedite accoppiate tra ristoratori senesi e colleghi provenienti dal resto d’Italia. E’ stata Sonia Pallai, responsabile Assoturismo Confesercenti Siena, a “sfogliare” per i giornalisti le 64 pagine di ricette, immagini e curiosità, realizzate dall’agenzia Extempora di Siena. All’incontro erano presenti alcuni dei cuochi protagonisti della kermesse culinaria, che per l’edizione 2004 ha messo a tavola oltre 2000 persone e che agli inizi del prossimo febbraio sarà seguita da un nuovo calendario di serate.

In precedenza, l’accordo per la carta dei vini a buon prezzo era stato descritto dal direttore di Aprovito Roberto Bruchi e dal presidente regionale del sindacato pubblici esercizi Fiepet, Pasquale Caprarella. “Guardiamo al 2005 con il preciso obiettivo di riportare il vino sulla tavola di tutti i giorni, sia quella di casa che del locale pubblico – ha affermato Bruchi – e per farlo crediamo sia necessario educare il consumatore alla conoscenza, aiutarlo ad affiancare alle etichette prestigiose altre meno note”. “Se il commensale chiede più oculatezza nel rapporto qualità-prezzo, a questa richiesta non può rispondere solo la nostra categoria – ha ribattuto Caprarella – ecco perché abbiamo salutato con entusiasmo la disponibilità dei tanti produttori raccolti in Aprovito”.

Dopo la raccolta delle adesioni da parte degli operatori, l’iniziativa prenderà il via con una settimana di lancio proprio agli inizi di gennaio, quando i vini proposti in carta avranno tutti un prezzo massimo concordato. Quanto alla pubblicazione-ricordo del Girogustando 2004, gli interessati potranno trovarla nelle prossime settimane presso le librerie senesi oppure richiederla tramite il sito internet www.confesercenti.siena.it.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com