Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » E Siena insegna il vino al mondo: via alle super lezioni per formatori

E Siena insegna il vino al mondo: via alle super lezioni per formatori

Siena capitale internazionale della formazione sul vino. Per una settimana undici rappresentanti di settore dell’emisfero sud del mondo, provenienti da Giappone, Corea del Sud, Taiwan, Hong Kong e Australia seguiranno una serie di “lezioni” di alto profilo tenute da esperti italiani alla Fortezza Medicea, per apprendere conoscenze che poi a loro volta utilizzeranno per formare e “addestrare” altri soggetti (sommelier, responsabili di azienda, ristoratori, enologi ecc.) nei rispettivi paesi di appartenenza.
Un super corso di formazione per formatori del vino, quindi, organizzato da Ente Vini - Enoteca Italiana, in collaborazione con l’Istituto nazionale per il commercio estero (Ice), che pone Siena come centro nevralgico e motore della rinascita del mondo vitivinicolo toscano e italiano.
L’esperienza pilota, iniziata lunedì con la prima lezione intensiva (mattina e pomeriggio) sulla viticoltura del prof. Osvaldo Failla, che ha proposto in degustazione 4 vini, è proseguita oggi con quella di Riccardo Cotarella, enologo di fama ed “autore” di alcuni tra i più grandi vini del nostro paese, che ha tenuto una degustazione guidata di 10 vini e poi con la lezione dell’enologo Paolo Peira che ha parlato di analisi sensoriale, legislazione, normativa e classificazione dei nettari nostrani.
Gli “allievi”, tra i quali figurano presidenti, direttori, responsabili acquisti e consulenti di aziende di spicco del sud est asiatico, e poi sommelier, insegnanti, un professore di enologia ed uno scrittore-giornalista, proseguiranno il corso fino a sabato per poi ripartire nella giornata di domenica.
Domani intanto toccherà al prof. Omar Calabrese, direttore del Dipartimento Scienze della Comunicazione dell’Università di Siena, tenere una lezione per un intero giorno sul rapporto tra il vino e, appunto, la comunicazione, tema quanto mai attuale e di importanza vitale per il settore vitivinicolo italiano.
A conclusione ci sarà la lezione svolta dagli esperti di Ente Vini - Enoteca Italiana che verterà in particolare sugli abbinamenti dei vini con i prodotti tipici locali.
“Questa iniziativa - ha detto Fabio Carlesi, direttore di Ente Vini Enoteca Italiana -rientra in una strategia che l’Enoteca Italiana sta portando avanti da Siena per contrastare le difficoltà che in questo delicato momento stanno affrontando le aziende vitivinicole italiane e toscane”.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com