Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » La Fondazione ?Territori sociali Altavaldelsa? cerca un direttore generale

La Fondazione «Territori sociali Altavaldelsa» compie il primo passo concreto. E’ stato pubblicato, infatti, il bando per la nomina del direttore generale. La Fondazione cerca una persona professionalmente competente con cui stipulare un contratto di lavoro a termine per la durata di tre anni.

Tra i requisiti richiesti ai candidati, il possesso di una laurea. La prima fase della selezione verrà effettuata da un’apposita commissione mediante la valutazione comparativa dei curricula. Nella seconda fase è invece previsto un colloquio con i candidati. Le domande devono essere inviate entro il 24 dicembre a Fondazione «Territori sociali Altavaldelsa» presso il Comune di Poggibonsi, piazza Cavour 2.

La Fondazione

La Fondazione dei servizi sociali è un’assoluta novità a livello nazionale. Attualmente coinvolge circa 60mila cittadini ed è uno strumento attraverso il quale i servizi sociali tornano ad essere gestiti direttamente dai Comuni della Valdelsa che riacquistano, quindi, un ruolo da protagonisti nella loro conduzione. Questo significa avere un maggior peso nella decisione e una maggiore incisività nelle scelte e rappresenta un modo per riavvicinarsi ai cittadini e ai loro bisogni.

Il fondo di dotazione iniziale ammonta a 59mila euro, ovvero un euro per ciascun abitante, che ogni Comune ha già messo a disposizione. Il presidente della Fondazione è il sindaco di Poggibonsi, Luca Rugi, mentre il consiglio di indirizzo è composto dai sindaci che fanno parte della Fondazione (Luca Rugi, che ha delegato il vice sindaco Franco Burresi, per Poggibonsi, Paolo Brogioni per Colle Val d’Elsa, Valentina Feti per Casole d’Elsa, Luciano Cillerai per Radicondoli e Marco Lisi per San Gimignano). Il consiglio di gestione risulta, invece, essere composto da Francesca Chellini, assessore di San Gimignano, Giancarlo Quattrini, assessore di Casole d’Elsa, Roberto Masi, consigliere comunale di Radicondoli, che ha sostituito l’assessore Francesca Paoli, Riccardo Burresi, consigliere comunale di Poggibonsi e Siro Berti, assessore di Colle Val d’Elsa.

Le finalità

La Fondazione si propone di perseguire finalità sociali nei confronti delle persone per migliorare la qualità della vita e della comunità. Inoltre intende superare una connotazione puramente assistenziale per perseguire la promozione del benessere e porsi in un nuovo contesto in cui le politiche sociali si occupano della persona durante tutto l’arco della vita. La gestione della fondazione prevede anche uno stretto rapporto con la Asl per la gestione dei servizi integrati.

La storia

La Fondazione nasce ufficialmente alcuni mesi fa con la firma dell’accordo da parte dei sindaci dei cinque comuni di Poggibonsi, Casole d'Elsa, Colle Val d'Elsa, San Gimignano e Radicondoli, che sono i soci fondatori di questa struttura. La firma chiuse un lungo percorso che aveva portato allo studio di molte forme di gestione, fino alla scelta della fondazione quale strumento ottimale per la gestione dei servizi sociali. La decisione adottata è in linea con quanto previsto dalle nuove normative, che per sociale intendono sempre più un sociale allargato, cioè comprensivo di tutti i servizi fondamentali per la qualità della vita – casa, lavoro, scuola, formazione - Tutto l’iter per la formazione della Fondazione è stato effettuato in stretta collaborazione con la Asl 7, collaborazione che in futuro sarà ulteriormente rafforzata.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com