Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Confesercenti Sinalunga, tre priorit? per il nuovo anno

Più sicurezza, attenzione ai nuovi flussi commerciali e valorizzazione delle iniziative prese recentemente. Sono le priorità per il 2005 del commercio sinalunghese secondo il Direttivo comunale di Confesercenti. A pochi giorni dalla fine dell’anno, è il presidente Angelo Terrosi a fare un bilancio ma soprattutto a delineare le prospettive per i prossimi dodici mesi secondo le aspettative del terziario locale. “Il 2004 ha segnato novità importanti per alcune categorie di esercenti locali. Gli edicolanti ed i gestori dei distributori di benzina hanno visto approvare i nuovi rispettivi piani comunali, con il blocco delle spinte verso la liberalizzazione totale che alcuni soggetti avevano caldeggiato nei mesi precedenti. In più – ricorda Terrosi – è stato riorganizzato il mercato settimanale, che è da tempo un’opportunità di acquisti sempre più importante per la cittadinanza e che su proposta della nostra associazione ha potuto recuperare l’area dell’ex tamburello, prima per lo spostamento dei banchi in occasione dei lavori e da quest’autunno per il parcheggio della auto ogni martedì”.

Secondo il presidente della Confesercenti di Sinalunga,  uno tra i principali obiettivi per il  nuovo anno dovrà essere quello di elaborare nuove iniziative di valorizzazione delle singole categorie, accanto ad altre che possano riguardare l’intero comparto del commercio locale. “In virtù della sua posizione logistica, Sinalunga sta assumendo sempre più un ruolo strategico nei flussi commerciali della Valdichiana senese e non. Il prossimo anno quest’area dovrà tener conto di una serie di novità con le quali dovremo necessariamente confrontarci. L’apertura del mattatoio in località Le Prata può rappresentare un elemento di attrazione verso tutti i comuni confinanti, ed anche oltre. In più, l’Outlet di Foiano apre prospettive forse imprevedibili quanto a flussi in arrivo anche da altre regioni. Questi fattori potranno rappresentare una difficoltà o una opportunità aggiuntiva, per l’economia sinalunghese; dipenderà da come tutti ci sapremo rapportare” afferma Terrosi.

L’ultimo scorcio del 2004 lascia prevedere un altro tema da seguire attentamente, nell’anno nuovo: quello della sicurezza. “Negli ultimi tempi c’è stato qualche segnale da non sottovalutare in merito alla microcriminalità. Piccoli furti, in qualche caso forse neppure denunciati, e che tuttavia presi d’insieme ci lasciano il dubbio che nella popolazione si stia insinuando un senso maggiore d’insicurezza rispetto al recente passato. Per il commercio e per l’economia locale in genere sarà difficile pensare a tempi migliori se prima di tutto i residenti si sentiranno meno incentivati ad uscire di casa.  Ci auguriamo sinceramente che il prossimo anno si riesca a lavorare su questo aspetto, in primo luogo con la collaborazione di tutte le forze di pubblica sicurezza che operano nel comune”.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com