Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » ?Progetto tandem? per neomamme

L’iniziativa è finanziata dalla Regione ed è organizzato dai Consultori e dalla Usl7. Prenotazioni allo 0577994049

Si chiama «Progetto Tandem» ed è il supporto offerto dalla Usl AltaValdelsa alle donne che hanno partorito e ai neonati. Si tratta di una serie di controlli per la diagnosi e l’eventuale intervento «post-partum» e per l’osservazione del bambino sano.

Con il coordinamento del dottor Pierangelo Pedani e dell’assistente sociale Marisa Viti, «Progetto Tandem» si inserisce in quel particolare periodo della vita in cui, a seguito della nascita del bambino, i genitori, privi del sostegno della competenza e del contenimento dei gruppi famigliari allargati, affrontano con ansia e spesso in solitudine l’evento. Il progetto è volto alla prevenzione dei disagi familiari e a promuovere il benessere del dopo parto con una particolare attenzione alla donna e sui bisogni fisici e psichici. L’intenzione è quella di avviare un sostegno ai nuovi genitori e al bambino nella dimensione di crescita, con attenzione ai suoi bisogni di protezione e di proiezione verso la socialità.

Il «progetto tandem», servizio a chiamata e anche a richiesta, comprende un «ambulatorio» per l'osservazione del bambino sano, e, dall’altra parte, come attenzione alle problematiche materne, una concentrazione nei riguardi dell'allattamento, la cura di se della donna, ed anche dei suoi bisogni psicologici ed emotivo- sociali (quindi osservazione del fenomeno «depressione», sua stima e valutazione ed evcntuale contenimento e presa in carico) e del rapporto madre-bambino, padre -bambino e madre-padre-bambino.

Il progetto Tandem è finanziato dalla Regione ed è organizzato dai Consultori e dal segretariato sociale Alta Valdelsa della Usl 7. Per le prenotazioni il numero è 0577994049.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com