Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Novembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 27 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Monteriggioni: Boom di turisti: aumento del 24% nel 2004

Monteriggioni si conferma Comune ad alta vocazione turistica. Lo dicono i dati definitivi del 2004 dove i numeri parlano di boom degli arrivi e di un leggero calo delle presenze.

I dati, diffusi in questi giorni dalla Provincia, dell’andamento del turismo in provincia di Siena mettono in luce che nel 2004 gli arrivi hanno registrato un’impennata del 24 per cento. Hanno, infatti, dormito a Monteriggioni circa 34mila turisti (6.500 in più dell’anno precedente) che però hanno ridotto la permanenza media, calata da 3 giorni a testa a 2,43.

I pernottamenti, infatti, negli alberghi e nelle strutture extra-alberghiere (agriturismo ed altro) di Monteriggioni hanno mantenuto quota 80mila presenze. Divise quasi a metà fra italiani e stranieri, quello delle presenze che si mantiene un dato pressoché inalterato da tre anni, salvo un leggero calo del 2 per cento nel 2003.

«Dati questi – commenta l’assessore al Turismo Giuliano Mariotti – che confermano come l’attrattività turistica di Monteriggioni sia cresciuta, mentre si è ridotta la disponibilità di denaro da parte di molti turisti con una conseguente contrazione della durata della vacanza». «Questo – continua – però è una base di partenza su cui si può lavorare proficuamente perché la priorità diventa quella di impegnarsi, insieme agli operatori turistici ed agli altri soggetti istituzionali, per creare le condizioni per allungare il periodo di vacanza».

Si tratta, dunque, di lavorare in sintonia tra amministrazione e privato. «Stiamo sviluppando – spiega l’assessore Mariotti – molti progetti che renderanno sempre più gradevole ed interessante visitare il nostro territorio. Agli operatori chiediamo di collaborare con noi e di mantenere un corretto rapporto qualità-prezzo a cui i turisti sono sempre più attenti».

Negli ultimi cinque anni, il numero dei posti letto è pressoché raddoppiato cui ha corrisposto un incremento dei turisti, tanto che il «tasso di occupazione» delle strutture ricettive di Monteriggioni è fra le più alte della provincia (e quindi la produttività economica della struttura ricettiva).

«Questo – dichiara il sindaco Bruno Valentini – è un dato che ci conforta perché significa che l’economia turistica è sana e che può crescere ancora. Il Comune sta realizzando interventi importanti di promozione turistica, di cui usufruiranno anche i cittadini».

E numerosi sono, infatti, i progetti per la valorizzazione turistica di Monteriggioni.

«Al Castello – spiega il sindaco – è ormai quasi pronto il camminamento sulle mura e partiranno fra poco due nuovi  progetti, il primo di illuminazione monumentale della cinta muraria e l’altro di una nuova area verde attrezzata con un punto di promozione e vendita di prodotti enogastronomici. Il recupero del complesso monumentale di Abbadia a Isola ed il futuro museo sulla Francigena sono progetti già in corso. La pista ciclabile lungo il corso dello Staggia e il parco escursionistico della Montagnola consentiranno di valorizzare l’ambiente».


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com