Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Il mobile toscano alla volta degli Stati Uniti - Incontri e presentazioni fino a

Il mobile toscano e il Green Home in viaggio verso gli Stati Uniti. E’ iniziata la ricerca promossa dal Consorzio Casa Toscana insieme al Centro Sperimentale del Mobile sul mercato statunitense. Un percorso attraverso 4 città, Los Angeles, San Francisco, New York e Miami, per approfondire le conoscenze e le potenzialità del mercato statunitense, per creare occasioni di promozione. Questo è infatti l’obiettivo della ricerca che viene svolta in collaborazione con Toscana Promozione e per conto della Regione Toscana. La sostenibilità ambientale, lo sviluppo del settore del mobile eco-compatibile attraverso il progetto Green Home-Casa Toscana saranno i punti di forza della missione del mobile toscano oltre oceano.

«La ricerca di mercato sarà svolta nelle prossime settimane nelle città statunitensi vuole dare risposta alle esigenze del comparto – osserva Luigi Borri, presidente del Centro Sperimentale del Mobile – Vuol contribuire a capire, ad approfondire le tendenze del settore all’interno di una specifica realtà, una prospettiva importante per implementare l’export».

«Il mercato statunitense è una realtà a cui le piccole e medie imprese del settore del mobile e dell’arredamento guardano con interesse – dice Giuseppe Bianchi, direttore del Centro – L’analisi che verrà effettuata nei giorni di permanenza negli Usa valuterà i punti di forza di questi mercati, creando nuove opportunità e nuovi spazi per la valorizzazione del mobile toscano e delle nostre imprese».

Gli operatori del Consorzio Casa Toscana e del Centro Sperimentale del Mobile nei prossimi giorni visiteranno nelle città selezionate punti di vendita del mobile e dell’arredamento destinati ad un target medio-alto. Inoltre presenteranno le produzioni toscane all’interno di una serie di incontri presso distributori del settore del mobile, del complemento d’arredo, dell’illuminazione individuati in collaborazione con ICE Atlanta

Nel mese di ottobre 2004 il Consorzio Casa Toscana insieme al Centro Sperimentale del Mobile ha già condotto una missione di ricerca in Australia, nelle tre città di Perth, Melbourne e Sydney, con incontri presso rivenditori e distributori del settore con la visita dei relativi punti vendita e showroom. Nelle prossime settimane il Consorzio Casa Toscana e il Centro Sperimentale del Mobile selezioneranno un gruppo rivenditori statunitensi e australiani di particolare interesse per le aziende della nostra regione da invitare in Toscana. Verranno organizzati incontri one-t-one a carattere commerciale e visite mirate in azienda.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com