Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Artigianato e Palazzo, il bello del lavoro in diretta

Nel favoloso Giardino di Palazzo Corsini sul Prato, tra rose e peonie, eleganti tendoni bianchi accoglieranno veri ateliers, dove il visitatore potrà osservare e capire "in diretta" come lavora un artigiano, come crea manualmente dai materiali il prodotto. Ed ecco che si scopre come si fa un ricamo, come si fabbrica la carta dal cotone, come si forgiano le lame dei coltelli di Scarperia, come si incide un cammeo sulle conchiglie, sui coralli e sulle pietre dure. E si segue direttamente la realizzazione di bambole di biscuit come nell'800, di scarpe fatte a mano, di pittura su seta, il restauro del marmo e degli orologi. Si può ammirare il lavoro del tornitore, del   fabbro, del fabbricante di cesti, guanti e cappelli, del bronzista, e infine la realizzazione di mosaici e la pittura su vetro. La visita si completa con la degustazione  di tante squisite specialità gastronomiche regionali.


Sono queste le caratteristiche di una mostra "in movimento", diversa dalle altre esposizioni e fiere d'artigianato. In questa XI edizione il Gruppo Richemont cura il progetto e la realizzazione della mostra principe, dedicata a Vacheron Constantin in occasione del 250° anniversario della storica maison d'alta orologeria , e ai maestri artigiani di Montegrappa, nota casa italiana produttrice di strumenti d'eccezione per la scrittura.


Nella serata di chiusura, domenica 15 maggio, la Cassa di Risparmio di Firenze assegnerà all'espositore più apprezzato e votato dal pubblico il Premio Perseo.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com