Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Reading Series a Firenze

Quattro scrittori presentati da Mario Baudino: Nadeem Aslam - Andrei Sean Greer - Daniel Mason - Monique Truong.

Quinto incontro con gli scrittori stranieri, ospiti della Santa Maddalena Foundation, all’insegna della contaminazione culturale e di una generazione giovane di autori che si propone alla nostra città. Nadeem Aslam e Monique Truong si portano dietro nell’Occidente dove vivono, le radici dell’Asia da dove provengono.

Daniel Mason traduce le sue esperienze in paesi lontani per curare le malattie degli uomini, in un romanzo che cura e accorda gli animi.

Tutti rappresentano una generazione di giovani scrittori figli di questo tempo globale, dove culture e storie si incontrano e si mescolano, i confini perdono significato e le identità si determinano non all’interno di culture intese come recinti conclusi, bensì agli incroci. Forse, il meticciato culturale è uno dei valori positivi per la letteratura del nuovo millennio: gli incontri con gli scrittori della Santa Maddalena Foundation offrono una importante testimonianza di questi valori.

Con questa edizione di Reading Series a Firenze, che la Santa Maddalena Foundation organizza in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, sono lieta di presentare quattro giovani scrittori, tutti di lingua inglese, anche se Monique Truong è nata in Vietnam e Nadeem Aslam in Pakistan, origini di cui portano fortemente i segni nella loro espressione letteraria.

In comune, oltre alla lingua e all’appartenenza a una stessa generazione, hanno il fatto di essere veri e propri romanzieri già nella piena maturità della forza narrativa. In qualche modo rappresentano un nuovo atteggiamento culturale che ricorda quanto è accaduto nella pittura con il neofigurativo. Sono infatti esponenti del ritorno al grande romanzo, alla bella architettura letteraria, all’eleganza della scrittura, al piacere di raccontare. Ciò a cui stanno lavorando a Santa Maddalena porterà senz’altro l’impronta del loro soggiorno in Toscana.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com