Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » 80 mila euro di contributi per le associazioni di Monteriggioni

Oltre 80mila euro destinati dal Comune di Monteriggioni alle associazioni del territorio. A tanto ammonta la cifra che la giunta ha deciso di stanziare come contributi per il 2005.

«Nonostante – spiega il sindaco Bruno Valentini – i tagli del governo ai trasferimenti verso gli enti locali (Monteriggioni ha subito il taglio percentualmente più elevato tra i comuni della provincia di Siena), l’amministrazione comunale si è impegnata per non far mancare al vitale mondo dell’associazionismo i contributi talvolta indispensabili per svolgere le proprie attività».

A Monteriggioni sono numerose le associazioni che sono impegnate sul territorio, come ricorda l’assessore all’Associazionismo Anna Ballero.

«Le associazioni di volontariato umanitarie, culturali, sportive – dice – sono l’anima del nostro territorio, la linfa vitale che lo rende così vivo. Noi intendiamo rapportarci con tutte le associazioni in una logica di collaborazione e di supporto, ben consapevoli di quanto esse contribuiscano a mantenere vivi nelle nostre frazioni la vita in comune, la solidarietà ed il reciproco aiuto».

Questi i contributi assegnati quest’anno: Pubblica Assistenza di Castellina Scalo 2.900 euro, Donatori di Sangue di Uopini 2.300 euro, Donatori di Sangue di Quercegrossa 300 euro, Donatori di Sangue di Castellina Scalo 300 euro, associazione Abbi di Abbadia Isola 500 euro, associazione Anziani Età d’oro 2.300 euro, gruppo Alcoolisti 250 euro, associazione Sunrise 250 euro, Misericordia di Castellina Scalo 1.500 euro, Misericordia di Quercegrossa 1.500 euro, Enpa 1.500 euro, Arci di Castellina Scalo 250 euro, associazione Bersaglieri 750 euro, associazione La Racchetta 500 euro, associazione Combattenti e Reduci 200 euro, Unione Ciechi 250 euro, associazione Tognazza – San Martino 2.300 euro, Acril 1.900 euro, circolo don Luigi Profeti 2mila euro, associazione Festa dei Rioni di Castellina Scalo 2.300 euro, associazione La Lut 500 euro, Filarmonica di Strove 500 euro, associazione Le Bollicine 1.500, associazione sportiva Castellina Scalo 8.500 euro, gruppo sportivo Quercegrossa 3.400 euro, associazione Monteriggioni Sport e Cultura 2.500 euro, associazione Calcio Monteriggioni 9.400 euro, polisportiva Nuova Monteriggioni 5mila euro. Un contributo indiretto di 900 euro sarà utilizzato per inserire nel sito internet ufficiale del Comune (www.comune.monteriggioni.si.it) un link con i siti delle varie associazioni, che potranno così inserire direttamente le notizie relative alla loro attività e alle manifestazioni che organizzano. Inoltre al Cai, Club Alpino Italiano, saranno riconosciuti 1.290 euro per la manutenzione della sentieristica locale. Infine è di 15mila euro il contributo per la Pro Loco, finalizzato al funzionamento dell’ufficio Turistico. Rimangono ancora da erogare 9mila euro, che saranno assegnati nel secondo semestre dell’anno.

«Sotto gli occhi di tutti – aggiunge Giuliano Mariotti, assessore allo Sport – c’è il volontariato sociale e sanitario. Ma è anche importante la promozione delle discipline sportive rivolte soprattutto ai minori o la promozione di feste ed eventi organizzati dalle associazioni culturali che fanno ancora scendere in piazza i cittadini a condividere un giorno o una sera di festa».

A testimonianza di questa linea c’è il neonato progetto rivolto all’infanzia ed all’adolescenza «Estate con…», che vede collaborare col Comune la parrocchia di Castellina Scalo, la Pubblica Assistenza, la cooperativa sociale Il Santo, la Misericordia di Castellina, il circolo don Luigi Profeti, l’associazione Tognazza – San Martino, l’associazione della Festa dei Rioni, l’associazione Heliantos.

«In prospettiva – conclude l’assessore Anna Ballero – nell’assegnazione dei contributi guarderemo sempre di più ai programmi ed al lavoro svolto effettivamente dalle associazioni, puntando a qualificare la loro attività».


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com