Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Nasce il tecnico di marketing per le aziende del mobile

Sostenere le piccole e medie imprese del settore del mobile e dell’arredamento per sviluppare la presenza nei mercati esteri. Questo l’obiettivo a cui risponde il corso di tecnico di marketing operativo  600 ore dedicate a 15 giovani. Potranno partecipare laureati o diplomati ma anche disoccupati, lavoratori in mobilità o persone in cerca di prima occupazione. Saranno 440 le ore di lezioni in aula e 160 ore lo stage in azienda.
Il corso completamente gratuito verrà effettuato presso il Centro Sperimentale del Mobile a Poggibonsi e fa parte del piano formativo della provincia di Siena. Le lezioni prenderanno il via ad inizio ottobre 2005, mentre le domande potranno essere inviate entro il 15 settembre 2005 al Centro Sperimentale, località Salceto 99 a Poggibonsi. Per informazioni è possibile chiamare al numero 0577 937457.
Il tecnico di marketing affiancherà l'imprenditore o il direttore generale o il direttore estero nel definire una strategia di internazionalizzazione, in linea con le opportunità  del mercato ed i punti di forza e debolezza dell’impresa. Inoltre, contribuirà all’attuazione delle strategie distributive, dovrà attivare canali di vendita, dovrà gestire progetti di internazionalizzazione e forme di finanziamento agevolate.
«L’esigenza di una figura professionale con queste caratteristiche nasce proprio dalle imprese del settore del mobile e dell’arredamento operanti in nel nostro territorio - dice Luigi Borri, presidente del Centro Sperimentale del Mobile – L’innovazione e il sostegno alle imprese sono i nostri obiettivi, da qui nasce  anche il carattere di novità di alcuni corsi».
Tra le oltre 200 imprese che fanno capo al Centro Sperimentale il 70% circa ha chiesto una figura professionale che segua il marketing. Questo il risultato emerso dalle ricerche e dagli incontri condotti dal Centro Sperimentale del Mobile sulle esigenze delle imprese toscane della filiera del settore mobile-arredamento.
«Molte imprese – dice Borri - non colgono le opportunità del mercato internazionale a causa di mancanza di informazioni e di professionalità capaci di rendere concrete le opportunità. In molti casi le nostre imprese subiscono l’internazionalizzazione dei mercati. Da qui nasce la figura che abbiamo immaginato».
Durante il corso agli allievi saranno presentati casi di studio e simulazioni. Le lezioni affronteranno temi come il sistema delle piccole e medie imprese del settore del mobile e dell’arredamento dell’area senese, la globalizzazione, l’organizzazione aziendale, il marketing internazionale, i programmi e i finanziamenti pubblici, la finanza internazionale e la comunicazione.
«Oggi le aziende – continua Borri – operano in un contesto profondamente mutato.  La maggiore velocità di comunicazione riduce i tempi di adattamento e incrementa il livello di competitività. Il sistema senese del settore del mobile e dell’arredamento è sottoposto a sfide importanti. La difficoltà di avere informazioni sulla domanda emergente, la necessità di risorse professionali ad hoc e la difficoltà di accesso alle risorse finanziarie per operazioni di riorganizzazione interna all’impresa stessa e di penetrazione sui mercati internazionali sono elementi che giustificano la nostra azione».
Nei prossimi mesi il Centro Sperimentale realizzerà una ulteriore indagine per aggiornare il quadro conoscitivo e diffondere tra le imprese le potenzialità e le opportunità offerte dalla disponibilità di questa figura professionale. Le testimonianze saranno utili anche per creare un primo rapporto tra impresa e allievi.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com