Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublč - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Le aziende senesi fanno crescere le nuove imprese del sud

Le aziende agricole della provincia di Siena fanno crescere le nuove imprese del Sud. Si tratta di un progetto di assistenza e formazione alle cooperative nate nel meridione per la gestione di terreni e beni confiscati alla mafia. A partire dallo scorsa settimana, ben 10 cooperatori in rappresentanza di 5 imprese siciliane e calabresi sono in provincia di Siena in alcune aziende agricole. Si parte con le aziende di Montepulciano. Qui č possibile conoscere gli strumenti gestionali e le tecniche di lavorazione dei prodotti, oltre che la comunicazione, il rapporto con il cliente. Esperienze importanti e utili per far consolidare e crescere le proprie imprese nel sud Italia. Il progetto di formazione dei cooperatori del sud Italia nasce dal rapporto costruito dall’Amministrazione Provinciale di Siena con l’Associazione Libera e Don Ciotti ed č sviluppato da Eurobic Toscana Sud. La “Cooperativa Placido Rizzotto”, ad esempio, siciliana, č interessata alla vinificazione e sarŕ tra le prime ad arrivare in provincia di Siena per dare il via a questa esperienza. Francesca Mannino e Daniela Rappa, in rappresentanza della “Cooperativa Noe”, altra azienda siciliana che lavora su beni confiscati alla mafia, effettueranno il loro periodo di formazione in una azienda agrituristica locale. Il loro obiettivo, infatti, č quello di gestire un antico rudere nella campagna intorno a Palermo, a due passi dal mare, dove realizzare una struttura di agriturismo. Ancora siciliane sono la “Cooperativa Lavoro e non solo” e la “Casa dei Giovani onlus”, č calabrese invece la “Cooperativa Valle del Tauro”. Queste ultime lavorano in modo particolare nel settore olivicolo. L’intervento sviluppato da Eurobic con Libera in sostanza rappresenta un periodo di formazione diretta, in inglese si chiama on the job, a significare il rapporto stretto tra i soggetti interessati alla formazione e l’ambiente di lavoro. Si tratta di un modo nuovo di mettere in rete le imprese locali, far crescere lo sviluppo e sostenere, nello stesso tempo, il tessuto economico ed un preciso contesto culturale presente nel meridione.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com