Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Pista ciclabile, campo sportivo di Uopini e sviluppo di Badesse

Continuano gli investimenti del Comune di Monteriggioni in opere pubbliche. Importante il capitolo delle entrate (350mila euro) dovute al rilascio delle concessioni edilizia

Ci sono opere e investimenti, acquisto del campo sportivo di Uopini, ma anche gestione associata di alcuni servizi con Siena e sviluppo della zona industriale di Badesse nei punti approvati dal consiglio comunale di Monteriggioni che si è svolto nei giorni scorsi.
In crescita, gli investimenti. Tra questi 80mila euro saranno destinati alla progettazione della pista ciclabile e 115mila euro serviranno per cofinanziare il 40 per cento delle somme necessarie per due importanti opere pubbliche di riqualificazione delle aree produttive alle Badesse: la sistemazione di via Nenni (asfaltatura, marciapiedi, illuminazione) e una nuova rotatoria in via della Resistenza prima dei ponti sotto la ferrovia e la superstrada.

E’ stato l’assessore al Bilancio Angelo Fantucci, durante il punto per la conferma del mantenimento degli equilibri di bilancio, a illustrare i nuovi investimenti, resi possibili grazie alle maggiori entrate registrate, sia per oneri di urbanizzazione che per contributi dalla Regione. Fantucci ha sottolineato l’importanza delle entrate dovute al rilascio di concessioni edilizie, circa 350mila euro, che hanno consentito di confermare la prossima gara d'appalto per la nuova illuminazione monumentale del castello di Monteriggioni rinunciando così al mutuo già previsto. Ma gli oneri di urbanizzazione hanno permesso di aumentare gli stanziamenti per la progettazione. E’ in dirittura d'arrivo quella del grande ampliamento del complesso scolastico di San Martino, mentre sarà il Comune di Monteriggioni a farsi carico, come da accordo con la Provincia, dell'anticipo delle spese di progettazione (80mila euro) della pista ciclabile lungo il torrente Staggia dal confine con Poggibonsi fin sotto il Castello.

«Per non incorrere – ha commentato il sindaco Bruno Valentini – nei limiti agli investimenti derivanti dal Patto di Stabilità voluto dal Governo, abbiamo dovuto far slittare al 2006 la costruzione di nuovi spogliatoi al campo sportivo di Uopini, ceduto da pochi giorni dalla parrocchia per 120mila euro».
Su tutte le variazioni di bilancio proposte, la Casa delle Libertà ha continuato a votare contro in analogia con le precedenti espressioni di voto.
Approvato anche l’ampliamento della gestione associata di alcuni servizi con il Comune di Siena.
«L'esperienza finora fatta – ha detto il sindaco Valentini, promotore dell’ampliamento – è sostanzialmente positiva. L'obiettivo è quello di aggregare servizi con altri Comuni per migliorare la produttività complessiva della macchina amministrativa, grazie anche ai contributi regionali, che sono stati ampliati e confermati per tutta la legislatura. I cinque nuovi servizi associati saranno, dopo l'analogo voto da parte del consiglio comunale di Siena, la protezione civile, le pari opportunità, il livello avanzato degli espropri, il controllo contabile di gestione, il supporto giuridico alle gestioni associate».
In questo caso il gruppo della Casa delle Libertà ha scelto di astenersi in attesa di una sperimentazione più sostanziosa per un progetto che in via di principio viene apprezzato.
Fra gli altri argomenti all'ordine del giorno spicca l'approvazione definitiva di un importante progetto, illustrato dall'assessore all'Urbanistica Adriano Chiantini, per la realizzazione, a Badesse, di un fabbricato dove la società Sogegross aprirà un centro di commercio all'ingrosso per prodotti alimentari e non. Un grande cash&carry di circa 4mila metri quadrati, che conferma il buon momento dello sviluppo produttivo delle Badesse ed in particolare l'interesse crescente per il terziario e le attività commerciali, incentivati dal parallelo potenziamento della viabilità e dei parcheggi.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com