Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Staggia, recupero delle mura sempre pi? vicino

Presto al via i lavori di recupero delle mura di Staggia Senese. Già attivata la procedura per giungere alla gara ufficiosa per l’affidamento dell’intervento, che prevede la riqualificazione della cinta muraria della frazione e la realizzazione di un percorso pedonale adiacente alle mura stesse.

«Un’opera – spiega il sindaco Luca Rugi – che si inserisce nel quadro di interventi che abbiamo in programma per valorizzare la frazione di Staggia Senese. Tra questi, il recupero della Rocca e la realizzazione di un collegamento ciclo-pedonale fra la frazione e Poggibonsi».

Il recupero delle mura costerà 570mila euro. L’opera, inserita nel piano delle opere pubbliche per il 2004, sarà finanziata con un contributo di 300mila euro della Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

«Questo intervento – prosegue Rugi – prevede il risanamento del tratto di mura compreso fra porta Romana e porta a Lecchi in modo da completare la riqualificazione di tutta la cinta muraria. Le mura saranno ripulite e quindi restaurate e le parti rovinate saranno rifatte»

Del progetto fa parte anche la realizzazione di un percorso pedonale esterno alle mura, che camminerà  parallelamente alla cinta muraria.

«Il percorso pedonale – spiega Rugi - svolgerà una funzione di socializzazione e di aggregazione ma rappresenterà anche un invito al turista, che potrà camminare lungo il percorso fino a raggiungere porta a Lecchi».

«Il recupero delle mura di Staggia Senese – conclude il sindaco –, insieme ad altri interventi come quello sulla Rocca di Staggia e sulla Fortezza di Poggibonsi, sono tesi a riqualificare un grande patrimonio non solo culturale e storico ma anche economico e sociale. Un impegno per valorizzare adeguatamente tutto il territorio».


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com