Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Il tennis club di Poggibonsi

Numerosi sono stati i cittadini che sabato scorso, 20 settembre, hanno partecipato alla presentazione del libro dedicato al Tennis Club di Poggibonsi «40… ma non li dimostra», cui ha collaborato anche il Comune di Poggibonsi. Appassionati di tennis, sportivi o semplici cultori hanno preso parte alla «prima» del volume scritto da Paolo Bencini, da sempre maestro del tennis poggibonsese e memoria storica delle vicende locali accadute sulla «terra rossa».

Alla presentazione, avvenuta in Sala Quadri, è intervenuto, tra gli altri, l’assessore allo Sport Fabio Bruni, che ha voluto sottolineare come «la memoria storica dello sport sia uno degli aspetti che come amministrazione abbiamo sempre cercato di promuovere. Il tennis ha, tra l’altro, rappresentato da sempre uno dei simboli di Poggibonsi, fin dalle sue origini a Badia con il primo campo di cemento». «Per questo – continua Bruni – la presentazione del volume ci ha permesso anche di vivere una bella mattinata di memorie collettive».

Il libro, infatti, è una carrellata sul passato e sul presente del Tennis Club di Poggibonsi, una raccolta, tramite parole e immagini, di quarant’anni di storia dell’associazione poggibonsese, dal 1963 al 2003. Il libro è diviso in tre parti. La prima è una sorta di memoria storica del Tennis Club, dalle origini negli anni Sessanta fino al presente, con tutte le trasformazioni impiantistiche che sono seguite nel corso degli anni e che hanno portato ad avere oggi un livello di impianti all’avanguardia, come ha avuto modo di sottolineare, elogiando le strutture, il presidente regionale del Coni, Ernesto Rubizzi, durante la cerimonia di presentazione. La seconda parte del libro riguarda invece, da vicino, l’aspetto agonistico, e quindi tutte le manifestazioni sportive, i successi e gli atleti. Infine, la terza parte contiene articoli di vario genere e informazioni sull’aspetto burocratico della società, l’elenco dei soci, alcune schede e lo Statuto dell’Associazione.

«40… ma non li dimostra» è un libro ricco di notizie ma anche di aneddoti e curiosità e ripercorre la storia della città vista attraverso le pagine dello sport. Una delle più importanti risale al 1975, quando andarono a Poggibonsi i campioni Nicola Pietrangeli, Lea Pericoli, Giordano Maioli e Monica Giorni. Nel volume trovano posto tanti episodi, piccoli o grandi, a cui sono legati aspetti di vita sociale che appartengono ormai al vissuto della città.

«L’augurio che facciamo – conclude l’assessore Bruni – e che rivolgiamo alle associazioni storiche dello sport poggibonsese è quello di non disperdere questo tipo di memoria storica. L’amministrazione si impegnerà a fare in modo che questo patrimonio non vada perduto. E proprio per questo abbiamo già in cantiere il terzo libro sullo sport a Poggibonsi».


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com