Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » La biblioteca comunale si trasferisce a Villa Burresi

La biblioteca comunale si trasferirà nella Villa Burresi. Il consiglio comunale ha infatti approvato l'intervento di recupero della struttura per un costo di 6 milioni 600mila Euro. Il progetto prevede una nuova distribuzione degli ambienti dell'ex ospedale che per oltre un secolo ha rappresentato l’ospedale di Poggibonsi, con il riutilizzo di tutti i piani, incluso il seminterrato.

Uno dei più importanti spazi sarà occupato dalla Biblioteca Comunale con i suoi quasi 35mila libri che costituiscono un patrimonio di rilievo e costantemente in crescita. La biblioteca vanta oltre 10mila presenza annue e quasi 5mila prestiti effettuati (nel 2005).

La biblioteca occuperà da sola tutto il secondo piano, il piano più prestigioso dell’immobile. Tra le novità, quella di un percorso ad anello per consentire agli utenti di muoversi in completa autonomia, prendere i libri e raggiungere le sale di lettura. La biblioteca sarà dotata anche di una saletta multiculturale, di un’emeroteca, di una mediateca e di un’area ragazzi.

Oltre alla biblioteca troveranno spazio nell'ex ospedale Burresi anche la scuola di musica, un bar, il Centro ragazzi, l'archivio storico, la pinacoteca e il centro di documentazione di Storia e cultura del Novecento.

La scuola di musica sarà disposta su due livelli, il seminterrato e il piano terra che condividerà con il Centro ragazzi per creare una sorta di piano esclusivo dedicato tutto quanto ai più giovani. Anche il bar sarà posizionato al piano terra e sarà possibile accedere anche dall’esterno, mentre al primo piano è previsto il Centro di documentazione di Storia e Cultura del Novecento, spazio che dividerà con l’Archivio Storico Comunale. In questo caso gli ambienti sono costituiti prevalentemente da sale adibite a deposito in quanto la consultazione del materiale è prevista tramite la biblioteca.

Al terzo piano sarà sistemata la pinacoteca, costituita da numerose sale espositive per le collezioni fisse.

 


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com