Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » L’Accademia di Palazzo al Piano


L’Accademia di Palazzo al Piano, una esperienza da esportare in Francia. Un modello a partire dal quale l’Alta Provenza realizzerà una struttura simile, dedicata all’alta formazione per il turismo, nel proprio territorio, presso Chateu des Templiers di Greux les Bains.

Questo è il percorso avviato grazie al progetto di cooperazione “Formation sur le tourisme durable” che è parte integrante di “Epine Dorsale du Développement Territoriale Eddt”, il programma europeo di cui è partner Eurobic, che viene gestito e coordinato dallo stesso centro servizi.

Conoscere le diverse esperienze nelle strutture dell’alta formazione per il turismo, sviluppare  uno studio di fattibilità per la creazione di una struttura che ha questa natura nel territorio dell’Alta Provenza, presso Chateu des Templiers di Greux les Bains, a partire proprio dall’esperienza maturata in Toscana con il programma dell’Accademia di Palazzo al Piano. Questi sono i temi al centro del meeting dedicato a “Formation sur le tourisme durable” che in questi giorni (12 e 13 giugno) si svolge tra Poggibonsi e Siena. Il progetto prevede una collaborazione dei partner per individuare la destinazione e gli aspetti formativi che Chateu des Templiers dovrà proporre. Il promotore è la “Communauté de communes Luberon Durance Verdon” in Francia con il partner Eurobic, il budget è di 150.000 Euro.
Il programma della due giorni in terra di Siena ha visto ieri, 12 giugno, presso Eurobic, Daniele Baggiani, esperto del settore, con “Gli studi da effettuare per l’Accademia nel contesto del progetto Cité de la culture et du tourisme dourable”, è intervenuta inoltre Simonetta Cannoni con “I risultati raggiunti con il progetto dell’Accademia e il raccordo con le istituzioni locali”, infine il focus group per la promozione integrata delle due iniziative. Oggi 13 giugno, a Siena, presso la Sala della Giunta dell’amministrazione provinciale, la presentazione di Eddt e di “Cité de la culture et du tourisme dourable” nonché dell’avanzamento degli studi (a cura di Simonetta Cannoni e Valentina De Pamhilis).
Hanno partecipato per la Communauté de communes Luberon Durance Verdon, Dominique Joubert, vice presidente, Jean Dominique Gontrand, esperto del settore, Laurent Dufour. Per Eurobic hanno partecipato Valentina De Pamphilis, coordinatrice di Eddt, Simonetta Cannoni, responsabile settore Formazione del Bic, Daniele  Baggiani, esperto, e Romina Pianigiani. Per l’amministrazione provinciale di Siena erano presenti Fiorenza Anatrini, assessore provinciale alla Formazione, Silvana Biasutti, assessore provinciale alla Cultura e Turismo, Patrizia Papi, dirigente provinciale alla Formazione, dirigente provinciale alla Formazione


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com