Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » RETE TEATRALE ARETINA

L’istituto Professionale per il Commercio “VASARI MARGARITONE” di Arezzo vince la terza edizione della Rassegna Nazionale Teatro Scuola,Premio “Vittorio Gassman” di Castro dei Volsci (Frosinone).
Continua il successo dei laboratori teatrali delle scuole medie superiori di Arezzo seguiti dagli operatori delle compagnie aderenti alla Rete Teatrale Aretina.
Ancora un ambito riconoscimento per il giovane teatro delle scuole aretine che nell’ambito della terza edizione della Rassegna Nazionale Teatro Scuola di Castro dei Volsci, presieduta da Giovanni Antonucci, Patrick Rossi Gastaldi e dal Cav. Giovanni Amodio, si è imposto brillantemente come vincitore del Premio “Vittorio Gassman” ex equo per la sperimentazione con il lavoro teatrale “Quotidiano...perchè?”.
Lo spettacolo ha visto salire sul palco 27 studenti della classe I B dell’Istituto Professionale per il Commercio “Vasari Margaritone”, seguiti dall’operatrice teatrale Donatella Volpi per conto del Teatro Popolare d’Arte e dall’insegnante Carla Fabozzi. Il lavoro di evidente taglio sperimentale, partendo dal testo “Il mito del quotidiano” del Prof. Anthony Johnson dell’Università di Pisa, risulta quanto mai attuale nell’affrontare le tematiche della vita quotidiana in tutti i suoi aspetti. Nella motivazione del premio si legge : I ragazzi, nella ieratica coralità che conduce lo svolgimento con una vibrante colonna sonora ed una ineccepibile capacità mimica, coagula vari temi, varie riflessioni e denunce, alla ricerca dell’identità della vita tra EROS e TANATOS.
In particolare sono stati premiati i canti, le musiche e la regia; la mimica e la prestazione di gruppo. In più viene segnalata la recitazione di Laila e Marien Souni e di Daniel Sardiello.
Il laboratorio ha partecipato lo scorso aprile a MESSAGGI, rassegna provinciale di Teatro Scuola promossa dall’Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia di Arezzo e organizzato dalla Rete Teatrale Aretina.
La cerimonia di premiazione si è tenuta il 1 giugno al Teatro Comunale “Vittorio Gassman” di Castro dei Volsci


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com