Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » “ Fioravanti ”

“ Fioravanti ”

Montepulciano riscopre anche quest’anno le magie del Bruscello, una forma di teatro tradizionale popolare recitato nella zone della Valdichiana e della Valdorcia da attori rigorosamente non professionisti.

Quest’anno gli abitanti della città poliziana metteranno in scena, dal 12 al 15 agosto, il romanzo popolare cavalleresco “Fioravanti”, scritto nel XIV secolo da Andrea da Barberino.

L’organizzazione dello spettacolo è curata dalla Compagnia Popolare del Bruscello, che dal 1939 fa rivivere, ovviamente riattualizzata, questa particolare tradizione popolare che affonda le sue radici nella cultura contadina toscana (gli spettacoli all’inizio del secolo erano rappresentati principalmente nelle aie e nelle piazze, con tanto di accompagnamento musicale).
Per la realizzazione di “Fioravanti”, ispirato ai “Reali di Francia”, saranno impegnati 18 attori e 70 comparse.
La direzione artistica è di Franco Romani, la sceneggiatura di Don Marcello Del Balio, l’organizzazione generale di Mario Morganti e la scenografia di Irene Tofanini, mentre la parte musicale sarà affidata all’Orchestra dell’Istituto di Musica di Montepulciano diretta dal Maestro Luciano Garosi.
“Fioravanti” è un vero e proprio romanzo cavalleresco con tutti gli ingredienti del caso; amore, duelli, situazioni burlesche e tradimenti, tragedie ed happy end finale.
“Questa di Fioravanti è una storia che sconfina nella favola ma che affronta anche tanti temi di attualità - ha dichiarato il regista Franco Romani - basta pensare a quello della ribellione, della fuga e dell’antagonismo tra padri e figli.
E poi c’è anche il tema della famiglia, in cui le scelte individuali sono fatte proprio con la voglia di libertà o di scegliersi la sposa senza l’imposizione del padre re”.
“Anche quest’anno si ripete il miracolo di mettere in scena questo spettacolo – ha aggiunto Giuliano Olivieri, Presidente della Compagnia Popolare del Bruscello - grazie al grande impegno di tutti i nostri cittadini che hanno a cuore questa forma di teatro popolare e che vedono nel Bruscello non solo un modo di fare spettacolo ma anche un motivo di crescita artistica e aggregazione”.

Appuntamento quindi nella città poliziana dal 12 al 15 agosto tutte le sere alle 21 in Piazza Grande.

Per ulteriori informazioni e prenotazione dei biglietti
(costo: 10 euro) si può consultare il sito www.bruscello.it o telefonare alla Compagnia Popolare del Bruscello al numero 0578.758529. 


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com