Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Lo sviluppo passa da Eurobic

41 milioni di Euro di investimenti attivati dalle imprese della provincia di Siena grazie al lavoro di assistenza e di intermediazione svolto da Eurobic nel corso di questi ultimi anni. Tutto questo a fronte di 11 milioni di contributi attivati dallo stesso centro di servizi per le aziende. Ne hanno beneficiato oltre 130 imprese del territorio per una crescita delle opportunità di occupazione che è arrivata a determinare circa 250 nuovi posti di lavoro.
E’ il resoconto che nasce dall’attività di Eurobic nel campo dello sviluppo e nel campo dell’attivazione di contributi alle imprese. Questi provengono da progetti di contribuzione e di sostegno nazionali, ma anche regionali, comunitari. Eurobic svolge un lavoro quotidiano volto alla consulenza e alla costruzione di collegamenti per attivare sul territorio finanziamenti legati ai bandi di promozione europei, regionali, locali.
L’obiettivo, sostenere lo sviluppo delle imprese e del territorio. Si tratta di interventi ad hoc che si sono concretizzati in sostegni ai vari settori dell’economia, dal metalmeccanico, al turismo, all’elettronica. Oltre 2 milioni di Euro sono stati distribuiti a 20 imprese circa che fanno parte di questi settori. In questo campo 11 milioni sono stati gli investimenti attivati  con la creazione di circa 50 nuovi posti di lavoro.
Questi contributi provengono da fondi europei o forme di contribuzione nazionale. Non sono risorse legate alla capacità di sostegno degli enti locali. Questo aspetto è estremamente importante, è un indice della capacità di Eurobic di attivare risorse di rilievo anche al di fuori dal nostro territorio e dalle istituzioni che lo rappresentano.
E’ così che si crea valore aggiunto per rispondere ad obiettivi strategici e per sostenere lo sviluppo.
Inoltre, sono parte integrante del totale di investimenti attivati, i risultati ottenuti con il patto territoriale Siena Verde, promosso dalla provincia di Siena, che ha visto oltre 9 milioni di Euro di contributi provenienti dal Ministero delle Attività Produttive, distribuiti ad oltre 100 imprese agricole ed agriturismi della provincia.
Oltre 30 milioni sono gli investimenti attivati, importante anche il dato sull’occupazione con oltre 200 posti di lavoro creati.
La tipologia di progetti presentati dalle aziende riguarda essenzialmente la ristrutturazione di cantine, con ammodernamento tecnologico, e la ristrutturazione di immobili ai fini agrituristici. In generale, il patto ha contribuito a migliorare qualitativamente e di conseguenza a rendere più competitive le produzioni vinicole.
Gli investimenti nelle cantine sono localizzati in modo prioritario nel Chianti e hanno interessato aziende quali Ricasoli, Brancaia, Marchesi Mazzei, Castello di Meleto, Castello di Volpaia, il Palagio. Gli agriturismi sono distribuiti principalmente nel Chianti ma anche in Valdelsa - in particolare a San Gimignano e Casole - così come nelle zone a sud e ovest della provincia di Siena come Monteroni, Buonconvento, Rapolano, San Giovanni d'Asso, Murlo, Monticiano, Chiusdino.
DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com