Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Cassero, finanziato il recupero delle mura sud ed est

Contributo della Regione Toscana di oltre 600mila euro per un intervento che prevede anche il consolidamento della struttura e la sistemazione dei fabbricati minori che sorgono all’interno.

Prosegue l’opera di recupero delle mura esterne del Cassero della Fortezza Medicea di Poggio Imperiale a Poggibonsi. L’ultimo progetto ad essere stato finanziato, con un contributo della Regione di 623mila euro, riguarda il lato sud e quello est il cui costo previsto supera di poco il milione di euro.
L’intervento, il cui progetto è stato redatto dall’ufficio Tecnico del Comune, propone di portare a compimento il restauro delle mura del Cassero con il recupero dei prospetti sud ed est. Allo stesso tempo sarà effettuato il consolidamento della struttura e il recupero dei fabbricati minori che sorgono all’interno delle mura. L’operazione prevede una serie di interventi di pulitura e restauro, consolidamento statico e sostituzione o ricostruzione degli elementi dove necessario. I fabbricati minori interessati all’intervento sono i due adiacenti al parapetto delle mura (prospetto sud) e uno collocato nella parte interna al centro della Piazza d’Armi.

Il progetto di recupero
Attualmente sono in corso i lavori per la sistemazione delle mura lato nord, il cui termine è previsto per novembre. Il piano di recupero e valorizzazione della collina di Poggio Imperiale dove ha sede la Fortezza prosegue ormai dai primi anni Novanta. Dapprima con l’avvio della campagna di scavi archeologici (quest’anno giunta alla tredicesima edizione) e proseguita con il recupero dell’edificio interno al Cassero, il recupero dei bastioni laterali e delle mura esterne, la valorizzazione del sito archeologico e del restauro delle mura perimetrali del Cassero.

Il restauro delle mura medicee
Complessivamente il piano di valorizzazione della collina di Poggio Imperiale prevede anche la sistemazione di tutto il perimetro di mura medicee,1300 metri. Un intervento complessivo che riguarderà tutta l’area della Fortezza e porterà anche alla realizzazione di un parco di quasi 30 ettari.
Esiste già lo studio di fattibilità e una previsione di spesa che si aggira sui 5 milioni di euro. Restano da reperire le risorse finanziarie necessarie cui potrebbero concorrere anche fondi privati.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com