Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Festa dei Rioni, emozioni e divertimento a Castellina Scalo

Sono ogni anno più di mille le persone che prendono parte alla Festa dei Rioni di Castellina Scalo.
Giunta quest'anno alla quattordicesima edizione, la Festa dei Rioni, che si concluderà con l’assegnazione del Trofeo del Barilotto, rappresenta un grande momento di socializzazione della principale frazione di Monteriggioni.

La preparazione della manifestazione, che si intreccia con le celebrazioni religiose della Festa Patronale dell’8 settembre, coinvolge i cittadini tutto l'anno ed ha il patrocinio del Comune, a significare ancor di più il legame della festa con il territorio e le sue istituzioni.
Iniziata il 2 settembre, la festa si conclude domenica con l'assegnazione del Barilotto  mentre domani i rioni si sfideranno con le "scenette comiche".
A fare da filo conduttore alla manifestazione è il Torneo del Barilotto, una serie di gare e giochi popolari che vedono di fronte i quattro Rioni del paese (Campi, Castello, Fiume, Shanghai) per una settimana, sfide che si concluderanno domenica con la Formula Uno dei “grilli”, i particolari Go-Kart artigianali a pedali.

Castellina Scalo e il Torneo del Barilotto sono diventati un evento tradizionale nella programmazione delle manifestazioni del territorio senese, grazie soprattutto alla loro originalità ed alla autentica partecipazione della gente, dai giovani agli anziani. L'auspicio del Comitato della Festa, costituito da 12 membri, tre per ogni Rione, è che il successo ottenuto nelle ultime edizioni possa rinnovarsi anche nei prossimi anni. Fra l’altro il Comitato ha trovato finalmente una sede stabile nei locali della Stazione Ferroviaria, ristrutturata recentemente ad opera del Comune.  Il presidente del Comitato, Giorgio Maestrini, ha sottolineato come i Rioni gareggino «in nome e nello spirito di un sano e giusto agonismo e con l'intento di passare giornate in allegria e amicizia».

«È una grande soddisfazione – dice Giorgio Maestrini – vedere sempre tante persone di tutte le età darsi da fare e divertirsi insieme. Dietro le quinte c’è tantissimo lavoro, ma siamo convinti che dobbiamo assolutamente continuare, anche alla luce dell’entusiasmo di tanti giovani e giovanissimi».

Il Torneo del Barilotto riesce sempre a catalizzare un intero paese e ad accendere gli entusiasmi dei suoi abitanti. Ma riesce anche ad essere polo di attrazione per tutta la zona, dal momento che a partecipare sono in molti anche dalle frazioni vicine. La vivacità della festa può essere riscontrata anche navigando sul sito www.festadeirioni.com, che oltre a contenere il programma e la storia delle edizioni precedenti propone un “forum” di dibattito e addirittura un sondaggio di opinione sui dirigenti della Festa.
In realtà i premi da assegnare sono tre, ognuno valutato da una Giuria diversa: oltre al Trofeo del Barilotto, verranno anche assegnati due premi, per la migliore “scenetta comica” e per la migliore sfilata. Le sfilate dei Rioni si sono svolte domenica 3 settembre per le vie del paese, ricche di carri allegorici e di cortei di figuranti in costume di ogni età. Circa mille persone hanno assistito ai balletti finali in cui si sono cimentati i quattro Rioni nella piazza della Chiesa.

I prossimi appuntamenti del programma prevedono due ulteriori sfide: alle 15 il gioco “Sacchetto volante” ed alle 17 “Miss Brico”, mentre alle 21 ci sono le scenette comiche. Domenica 10 alle 10 prove ufficiali della F1 dei “grilli” mentre la gara vera e propria si svolgerà alle 17. Otto piloti si sfideranno per le strade di Castellina Scalo (chiuse al traffico per l’occasione) guidando otto velocissimi tricicli a pedali. Alle 21 gran finale in piazza Cristo Re con musica dal vivo e premiazioni.

DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com