Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Monteriggioni: telecamere contro chi abbandona i rifiuti per strada

Dichiara guerra ai vandali il Comune di Monteriggioni. In particolare a chi abbandona i rifiuti ingombranti fuori dai cassonetti e trasforma strade e boschi in pattumiere. Ad annunciarlo è stato il sindaco di Monteriggioni Bruno Valentini, nelle sue dichiarazioni all’inizio del consiglio comunale che si è tenuto giovedì scorso.

«Stiamo valutando – ha detto Valentini – varie possibilità per l’installazione di sistemi di videosorveglianza nei pressi dei cassonetti nelle zone più esposte del territorio. Riusciremo così a tenere sotto controllo giorno e notte chi abbandona i rifiuti e cercheremo in questo modo di punire i comportamenti incivili».

Il consiglio comunale è stato prevalentemente dedicato al bilancio. È stata ratificata una delibera per l’utilizzo di parte dell’avanzo di amministrazione per 600mila euro per ridurre il mutuo per l’ampliamento della scuola di San Martino, da 1.8 a 1.2 milioni di euro.

L’assessore al Bilancio Angelo Fantucci ha poi argomentato, in merito alla salvaguardia degli equilibri di Bilancio, «la conferma dell’equilibrio finanziario, con le uscite correnti coperte dalle entrate,  e non ci sono debiti fuori bilancio». Anche per quanto riguarda il patto di stabilità, «Monteriggioni rientra nel patto riuscendo anche a confermare la maggior parte delle assunzioni a tempo determinato».

Altro punto dell’ordine del giorno approvato è stato quello relativo alla convenzione per la gestione unitaria e accentrata delle procedure di gara da parte della Regione in materia di accesso al credito bancario. «La proposta della Regione – ha spiegato l’assessore Fantucci – è quella di fare un’unica gara per tutti i Comuni per il ricorso ai mutui e spuntare così condizioni migliori che non singolarmente».

Infine è stato approvato lo schema di convenzione per la gestione del servizio di tesoreria comunale che farà parte del bando di gara, vista la scadenza dell’attuale appalto. Tra le condizioni per garantire una maggiore qualità del servizio a beneficio dei cittadini è stato confermato  il fatto che la banca debba avere almeno uno sportello sul territorio del Comune di Monteriggioni ed è stata introdotta la richiesta di applicare agevolazioni sulle commissioni dei bonifici


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com