Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Monteriggioni: più servizi per San Martino-Tognazza, in arrivo anche il vigile d

Il sindaco Bruno Valentini: «Nel recupero dell'ex stabilimento Fiore sono previsti residence, supermercato e centro commerciale. Ma abbiamo pensato anche all'aspetto sociale con ambulatorio medico e uno sportello del Comune».

Cambia aspetto la zona sud del Comune di Monteriggioni. Tognazza, San Martino e Fornacelle saranno sempre più unite in un unico aggregato urbano. Dopo la farmacia,  che sta per aprire, e la Casa dello Studente in costruzione, in arrivo ci sono un centro civico, un ambulatorio medico, un supermercato e si pensa anche alla presenza di un vigile di quartiere.

Del futuro delle tre frazioni, che di fatto rappresentano il collegamento tra Siena e Monteriggioni, si è parlato nei giorni scorsi nei locali dell’associazione San Martino-Tognazza.
A presentare il progetto del centro civico, che sarà ricavato nell’ambito del recupero del complesso immobiliare ex-Fiore, è stato il sindaco di Monteriggioni, Bruno Valentini.
«L'azienda – ha detto - lascerà il posto a circa quarantacinque residence, oltre ad un volume che sarà destinato a servizi ed attività commerciali dove è previsto anche un supermarket di circa 400 metri quadrati». «Proprio per prefigurare una maggiore socializzazione del quartiere - ha anticipato Valentini – abbiamo pensato di inserire un Centro Civico su due piani, di 300 metri quadrati complessivi. Al piano terra andranno l’ambulatorio medico ed un circolo ricreativo che speriamo sarà gestito dall’associazionismo locale. Al piano superiore un locale ad uso ufficio che potrà ospitare un “vigile di quartiere” ed uno sportello per i cittadini (ad esempio l’anagrafe) oltre ad un ampio spazio da destinare ad attività collettive come corsi di vario genere, sala TV, proiezione di film e ascolto di musica». «La posizione centrale del nuovo Centro Civico – commenta Valentini - e la piazzetta che lo circonderà dovranno agevolare le occasioni di incontro fra vecchi e nuovi cittadini, ma già i primi mesi di attività dell’Associazione San Martino-Tognazza nella nuova sede testimoniano un processo positivo di consolidamento sociale».

All'incontro con i cittadini era presente anche l’assessore all’Urbanistica Adriano Chiantini che, nell'introduzione, ha illustrato il progetto di un nuovo grande parcheggio per oltre 100 posti-auto da realizzare alla Tognazza, insieme ad un giardino pubblico che finora mancava nel quartiere.

«Per il futuro abbiamo introdotto nel Regolamento Urbanistico - ha precisato Chiantini – una norma severa che consente di costruire o ristrutturare una nuova abitazione solo se si dispone di due posti-auto, senza considerare l’eventuale garage che sempre più spesso finisce per diventare un ripostiglio od altro, con le vetture che intasano le strade. Il nuovo parcheggio serve, però, per risolvere i problemi del passato che verrebbero altrimenti aggravati dal recupero in corso di edifici non più produttivi per circa 75 appartamenti».

Nell’abitato della Tognazza ci sono ancora stabilimenti industriali ed artigianali che verranno riconvertiti in case secondo i parametri stabiliti nel Regolamento Urbanistico. Queste aziende si sono già indirizzate verso il trasferimento nelle aree industriali di Monteriggioni. Tutta la zona che va da Tognazza a Fornacelle viene dunque vista dal Comune di Monteriggioni come un nuovo “paese” sempre più integrato e ricco di funzioni. Fra pochi giorni, infatti, aprirà la nuova farmacia e si sta cominciando a parlare della nuova chiesa e del centro parrocchiale. Sta per essere bandita la gara per l’ampliamento del polo scolastico ed è già in avanzata costruzione la nuova Casa per lo Studente. A San Martino ha stabilito la propria sede una grande azienda informatica che è la Bassilichi Spa e sono in pieno sviluppo nuovi insediamenti abitativi di pregio, fra cui un complesso costruito con  avanzati standard di bioarchitettura. Ai cittadini che hanno chiesto rassicurazioni sulla viabilità, in particolare per l’accesso al capoluogo, il sindaco Valentini e l’assessore Chiantini hanno risposto spiegando lo stato della progettazione congiunta con il Comune di Siena per il raccordo fra la Stazione e l’Autopalio, che consentirà di decongestionare l’incrocio di Fontebecci, ed impegnandosi a seguire il programma degli investimenti, coinvolgendo anche la Provincia, vista l’importanza dei flussi di traffico interessati.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com