Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Tutti a cena per la festa del “cappotto”

 

Grande “capotto”, grande festa. C’erano oltre 500 persone a Castellina Scalo alla cena della vittoria del rione Campi, che ha vinto tutte le gare del Torneo del Barilotto che si è svolto a settembre.
La festa si è svolta all’interno della tensostruttura comunale a conclusione del Torneo del Barilotto, una gara che si svolge ogni anno fra i quattro Rioni in cui è diviso il paese. I Rioni di Campi, Shangai, Fiume e Castello si sfidano in un torneo di giochi popolari il cui premio finale è appunto l’assegnazione di un barilotto dipinto. Oltre alla contesa sui giochi, che si concludono con una gara di go-kart a pedali chiamati “grilli”, la sfida si estende anche alla messa in scena di rappresentazioni teatrali a sfondo comico nonché all’organizzazione di una sfilata mascherata per le vie del paese. In totale, quindi, tre premi che quest’anno sono stati per la prima volta vinti da un solo Rione, il rione Campi, di colore bianco-verde. I dirigenti e il “popolo” del Rione hanno pertanto organizzato una “festa del cappotto”, in celebrazione di un’affermazione completa. E proprio di una vera festa si è trattato visto che sono state fatte cenare 500 persone di tutti i rioni, con un nutrito programma di intrattenimenti musicali, comici e fuochi d’artificio. Dopo l’esibizione della Bandao, composta da circa quaranta percussionisti, si è ballato fino a notte fonda concludendo la manifestazione con la degustazione di brioche calde. Evento nell’evento è stata la presentazione di una magnifica e monumentale torta, adornata da una reggia orientale illuminata, costruita con le zollette di zucchero dalle cuoche del rione. Agli organizzatori della festa sono giunti complimenti da parte di tutti gli intervenuti, conditi anche con un po’ di invidia per l’ambito “cappotto”.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com