Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Mercato mensile artigianato

Mercato mensile artigianato Mercatino mensile dell'antiquariato di Giuliano Lenni Presidente dell'Associazione Albergatori di Montepulciano www.montepulcianohotels.it

A Montepulciano, ormai da tempo, è stata intrapresa una buona iniziativa domenicale, quella di organizzare un mercatino dell'antiquariato a cadenza quindicinale. Piazza Grande si popola così di numerosi rigattieri che, nei loro banchi quasi improvvisati, espongono vecchie chincaglierie e mobili d'epoca che in parte hanno riempito il nostro passato.

Scopriamo così molte cose che abbiamo visto nelle madie o nelle vetrine dei nostri nonni, a volte strani marchingegni che solo dopo un'attenta spiegazione riusciamo a capirne il funzionamento. Alle persone piace rovistare in questo confusionario mercatino e scoprire oggetti che non ricordavano più e che, oramai inutili, sono depositati un po' alla rinfusa per emozionare qualcuno o far afferrare ai bambini di oggi quanto fosse meno agiata la vita di quelli che un tempo li usavano.

Si sentono nipotini che chiedono ai nonni a cosa serviva questo o quello, non comprendendo appieno per quale malsano motivo all'epoca usassero un pallottoliere al posto del più efficace e abusato computer di oggi! Tra i banchi spunta un monile, una fotografia scattata chissà dove, un ritratto di qualcuno felice di stare in posa, antico ciarpame che qualcuno un tempo ha amato e che adesso finirà a chissà chi per pochi centesimi, giusto per il gusto di sfoggiare "qualcosa di antico" in case oramai ricolme di una impersonale arte moderna.

I consunti mobili, alla pari di libri e quadri, sono capaci di scatenare in noi le più forti emozioni. Ma anche dischi musicali, francobolli, cartoline e qualsiasi altra cosa che riguarda le sensazioni personali e che adesso, a distanza di molti anni, anche noi possiamo percepire.

Personalmente ritengo che i poliziani dovrebbero sfruttare maggiormente questa occasione che gli è stata offerta, portando in giro per le bancarelle figli e nipoti, improvvisandosi ciceroni del lontano modo di vivere dei nostri avi, in modo che un po' di comprensione del passato possa fermare per un attimo questa vita frenetica e mai, a dir nostro, completamente appagante.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com