Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Pggibosi: “La voce, il corpo, l'improvvisazione”, a scuola di recitazione teatra

Un laboratorio teatrale su “la voce, il corpo, l'improvvisazione”. A Poggibonsi si svolgerà un nuovo corso di recitazione curato da Massimo Salvianti e dagli attori dell’Arca Azzurra Teatro, storica compagnia toscana guidata da Ugo Chiti.

L'iniziativa, voluta dal Comune di Poggibonsi, consolida così l'esperienza avviata all'inizio del 2006 con il laboratorio sulla 'teatralizzazione della memoria', che, sempre sotto la guida di Salvianti, ha portato all’elaborazione drammaturgica della memoria dei bombardamenti del 1943 a Poggibonsi e alla messa in scena dell' spettacolo “Io me lo ricordo come ora”. Dopo il successo di questo primo anno di attività il laboratorio torna, e si dedica questa volta allo studio delle tecniche teatrali in particolare all'uso della voce, del corpo e della memoria. Alla guida si conferma Massimo Salvianti, giudicato il personaggio rivelazione del Teatro toscano dell'anno dal mensile Firenze Spettacolo. L’iniziativa è realizzata dal Comune di Poggibonsi in collaborazione con Arca Azzurra Teatro, Arci Blue Train Club, Associazione Amaltea e Centro Anziani Poggibonsese.
Per iscriversi c'è tempo fino al 18 novembre presso l'associazione culturale Arca Azzurra in via Roma 47 a San Casciano val di Pesa (telefono 055 8290137, e-mail: arca.azzurra@tiscalinet.it). Informazioni al numero 0577 986335 – 985346 e presso il sito Internet del Comune di Poggibonsi, www.comune.poggibonsi.it
Massimo Salvianti, colonna storica di una delle più amate compagnie toscane di teatro, è uno degli attori-simbolo della nuova drammaturgia fiorita nel nostro territorio negli ultimi decenni. Perfetto nell'incarnare l'immaginario di Ugo Chiti e di altri autori toscani già forti di una loro credibilità (come ad esempio Alberto Severi, di cui Salvianti ha interpretato “Il grande Vetro”), da qualche tempo rivela una tempra di drammaturgo originale e già apprezzata dalla critica. Dopo un primo successo nel 2005 con lo spettacolo “Il permesso”, il suo “Lina” è arrivato finalista al premio Riccione Teatro ed ha già ottenuto altri prestigiosi riconoscimenti.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com