Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Correre sulla Francigena

Domenica sarà possibile respirare aria “medievale” grazie a “Corri sulla Francigena”, il tradizionale appuntamento podistico, unico nel suo genere, che consente di correre (e camminare) lungo una strada che vanta mille anni di storia. Domenica 19 novembre dal piccolo borgo medievale di Abbadia a Isola (Monteriggioni) alle 8.30 partiranno gli appassionati di trekking per la passeggiata ed alle 9.30 gli atleti per la corsa podistica di 15 chilometri che si concluderà sul confine con Siena, presso l’auditorium della Banca Monteriggioni a Fontebecci.


«Organizzata dall’associazione “Monteriggioni Sport e Cultura” - commenta il sindaco Bruno Valentini - con il patrocinio del Comune di Monteriggioni e la sponsorizzazione della Banca Monteriggioni, la manifestazione prende lo spunto da un’idea dell’Apt di Siena che nel 1997 organizzò per la prima volta questo evento al quale allora partecipavano anche ciclo-turisti e cavalieri equestri, lungo un itinerario che si concludeva al Duomo di Siena». «Il percorso – continua - segue le orme del racconto dell’arcivescovo di Canterbury, Sigerico, che nel 994 d.C. descrisse il proprio viaggio verso Roma lungo la strada dei pellegrini, meglio nota appunto come “Francigena”».


Dopo aver lasciato alle spalle la chiesa romanica di Abbadia a Isola, il percorso si inerpica sul selciato in pietra del MonteMaggio, toccando Campassini, il Mandorlo, la casella e l’Uccellatoio, regalando scorci fantastici sulla Montagnola e sulla cinta muraria di Monteriggioni. Attraversata la Cassia all’altezza del Poggiolo, si scende fino alle Badesse per affrontare la lunga salita finale di Uopini fino a Montecelso, presso la Banca Monteriggioni, dove verrà offerto un ricco ristoro ai partecipanti.  Com’è tradizione a tutti gli iscritti arrivati entro il tempo massimo di 3 ore, verrà consegnata una maglietta.


Sarà organizzato il trasporto delle borse dalla partenza all’arrivo e un servizio navetta dall’arrivo ad Abbadia a Isola al termine della gara.


 


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com