Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Siena: laboratorio per famiglie “Collezionare l'incollezionabile” Complesso muse

In occasione della mostra La passione e l’arte. Cesare Brandi e Luigi Magnani collezionisti il Santa Maria della Scala organizza un laboratorio per famiglie - per il giorno Venerdì 5 gennaio alle ore 17,00 - dedicato ai temi del collezionismo. Collezionare è una delle attività antropologiche fondamentali. Da sempre l’essere umano sente la necessità di collezionare, di possedere quanto ritiene di più bello, prezioso o raro. E collezionare implica parlare di oggetti: non esiste collezione se non ci sono le cose, siano esse da cercare, da acquistare, da produrre. Il titolo vuole invece giocare su un apparente paradosso: collezionare l’incollezionabile. Che cosa è “incollezionabile”? Ciò che non si può toccare né possedere: le emozioni, i pensieri, i sentimenti, i rapporti. Il percorso in mostra invita dunque i bambini ad una collezione magica, dal valore davvero inestimabile. Dopo un’introduzione sulle figure di Brandi e Magnani, collezionisti per passione, i bambini vengono accompagnati in mostra, dove avranno la possibilità di collezionare, di fronte ad opere scelte, le proprie riflessioni e il proprio sentire. Grazie ad una serie di materiali e di strumenti ogni partecipante collezionerà -per simboli- le tappe della propria esperienza. In laboratorio, i partecipanti saranno divisi in piccoli gruppi per lavorare sui linguaggi fondanti delle opere che hanno appena osservato, come il segno (Capogrossi), la materia (Burri, Pascali), la luce (Monet), il colore (Guttuso), lo spazio e l’oggetto (De Chirico e Morandi).

Venerdì 5 gennaio alle 17,00
Euro 4.00 a persona (mostra+laboratorio) - prenotazione obbligatoria
Euro 8,00 a famiglia (max 2 adulti)

Per informazioni e prenotazioni
Segreteria del Santa Maria della Scala  tel. 0577-224811, 0577-224830


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com