Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Quinta edizione della Coppa Pananti

Scarperia: domenica 2 novembre incontro tra arte e golf nel campo di Poggio dei Medici
 
Firenze  29 ottobre - Grande attesa al campo da golf di Una Poggio dei Medici della catena Una Hotels & Resorts a Scarperia nel cuore del Mugello (Fi), con la quinta edizione della Coppa Pananti che si svolgerà domenica 2 novembre. Quello che viene considerato uno dei più green più belli d’Italia disegnato da Alvise Rossi Fioravanti e dal giocatore professionista Baldovino Dassù, sarà il teatro di una singolare gara di golf che unisce due passioni: arte e sport. Organizzata dalla galleria Pananti di Firenze, la gara sarà giocata a coppie con la formula stableford su 18 buche e 4 palle e avrà come premio opere d'arte  e grafica di autori giovani ed affermati. I primi premi verranno realizzati da un giovane artista emergente, Massimiliano Lo Russo  calabrese nato nel  1982, che oltre a creare un'opera che resterà esposto nella sede del golf club di Una Poggio dei Medici, si cimenterà in una performance artistica che sarà presentata durante la premiazione. Lo Russo è un pittore autodidatta che si ispira allo stile fumettistico, elaborando temi sociali legati alle sue terre: ecco allora che dipinge fantasiosi personaggi con la bocca tappata per rappresentare l'omertà del sud oppure uomini imbottiti di tritolo, via di mezzo tra terroristi islamici e mafiosi pronti per gli attentati. Gli altri premi saranno di autori come Nocentini, Giandotti, Reggioli, Cerchi. Al termine della gara gli ospiti potranno poi assaporare degli ottimi panini al lampredotto, il piatto “povero” della cucina fiorentina preparato da “Marco il trippaio”.


IL CAMPO DA GOLF DI UNA POGGIO DEI MEDICI
Il campo da Golf di Una Poggio dei Medici fa parte di un elegante resort della catena Una Hotels & Resorts con piscina e centro benessere composto da una serie di antichi casali completamente ristrutturati disposti intorno alla cinquecentesca Villa di Cingano. Il campo è stato disegnato dall'architetto Alvise Rossi Fioravanti e dal giocatore professionista Baldovino Dassù secondo gli standard della USGA. Aperto nel 1995, è considerato uno dei migliori campi da golf in Italia, con le sue 18 buche consente 4 diversi percorsi di gioco. Nel 2003 è stato sede dell'Open Femminile Italiano di golf. Il percorso misura 6.397 metri, 5.091 dai Tee femminili, e 6.519 metri dai Tee di gara. Giocando su questo spettacolare campo, si ha la possibilità di ammirare il paesaggio della campagna Toscana che si apre tutt’intorno, con incomparabili scorci su castelli e antiche chiese dei paesi circostanti.


IL GOLF, UNO SPORT PER TUTTI
Il golf è uno sport sempre più apprezzato e praticato dagli italiani e ormai non più  di nicchia. Basti pensare che nel 2007 sono stati oltre 90 mila i giocatori, di qualsiasi età, che si sono cimentati in questa attività sportiva. In Toscana il golf  significa stile di vita, emozioni e sentimenti che nascono da uno sport giocato in una terra dove regnano natura e cultura, piacere e benessere. Una regione dove sono presenti ben 16 campi certificati, 9 campi a 18 buche e 7 campi a 9 buche, numerosi campi promozionali e campi pratica. Il luogo ideale dove muovere i primi passi, allenarsi o gareggiare, immersi in scenari paesaggistici che offrono le sensazioni più diverse per 12 mesi all’anno. Per chi gioca a golf, ama gli spazi aperti ed il contatto con la natura, è impossibile non rimanere affascinati da questi luoghi dove il silenzio è rotto solo dal calpestio dei propri passi o dal fruscio della pallina. Tra i nove campi certificati a 18 buche c’è anche quello di Una Poggio dei Medici.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com