Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Uno sportello gratuito per le imprese toscane

Una presenza consistente di aziende e istituti di credito ai massimi livelli del sistema economico regionale al workshop informativo del 26 febbraio organizzato da Regione Toscana, FidiToscana e Consorzio Centopercento Italiano, dal titolo: “NUOVI SCENARI, NUOVE OPPORTUNITA' - Le misure regionali "Emergenza economica" per offrire un supporto concreto alle PMI toscane”.
L’incontro, nato per far conoscere le misure emanate dalla Regione Toscana per agevolare l'accesso al credito delle imprese di tutti i settori economici, ha registrato una numerosa partecipazione di  aziende provenienti da tutto il territorio toscano.
Gli stanziamenti  previsti per le imprese sono stati illustrati dall’intervento dell’Assessore alle Attività produttive della Regione Toscana, Ambrogio Brenna, come segue:
15 milioni di Euro a sostegno della liquidità:
- ristrutturazione finanziaria di finanziamenti di altri istituti di credito
- reintegro di liquidità per investimenti fatti negli ultimi 3 anni
- estinzione finanziamenti di medio/lungo termine di altri istituti di credito
- acquisto scorte (max 20% ultimo fatturato approvato)
33 milioni di euro a sostegno degli investimenti:
- interventi a favore di nuovi investimenti


L’assessore Brenna ha sottolineato come questi provvedimenti  servano a contrastare in modo radicale la crisi, prevedendo sia interventi di emergenza, dovuti alla contingente situazione di recessione, sia ! azioni d i carattere strutturale, cioè su problematiche ordinarie delle aziende.
FidiToscana poi, nella persona di Pietro Bracci, responsabile Area garanzie e agevolazioni, ha ribadito come la Regione Toscana utilizzi un sistema di garanzie pubbliche “gratuite” per l’accesso al credito, che non ha eguali in Italia: gli istituti di credito infatti, non chiederanno garanzie reali (pegno, ipoteca, ecc.) alle imprese che faranno domanda per i finanziamenti, creando così  un nuovo rapporto tra banche e piccole imprese, nel quale la Pubblica Amministrazione farà da tramite per rendere più snelli i processi burocratici.
A conclusione, l’intervento del presidente del Consorzio Centopercento Italiano, Andrea Calistri, il quale ha confermato l’importanza del supporto alle PMI toscane in quanto detentrici di competenze locali e vero motore del settore manifatturiero regionale.
Proprio ad I-Place, in viuzzo del Piscetto, 6/8 a Scandicci (FI), sede del workshop e cuore operativo del consorzio Centopercento Italiano, sarà presente uno sportello di FidiToscana, presso il quale il giovedi' pomeriggio, previo appuntamento telefonico al 055- 0516551-2-3-4, potranno rivolgersi tutte le imprese del territorio toscano per avere ulteriori informazioni sulla tipologia dei finanziamenti  e le modalità di presentazione della documentazione per ottenerli.
Le imprese potranno visitare anche il sito di FidiToscana - www.fiditoscana.it dove, nella sezione Emergenza Economica, troveranno i moduli per la domanda, l’elenco delle banche aderenti, le direttive UE, i regolamenti in merito e i contatti utili.
Le aziende interessate a ricevere gratuitamente gli atti del convegno e ulteriori informazioni possono scrivere a segreteria@i-place.it o telefonare allo 055-0516551-2-3-4
DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com