Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato a Dicembre 2017
>> Dormire
>> Last minute 16 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Anche a Belverde uno dei nuovi cento piccoli campi sportivi italiani

Il progetto, denominato Mini-pitch è realizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio nell’ambito del programma Uefa in collaborazione con l’Anci. Costo totale dell’intervento 30mila euro, comprensivo di un contributo statale di quasi 19 mila euro

A Monteriggioni sarà realizzato uno dei cento mini-campi da gioco polifunzionali e di dimensioni ridotte, che saranno distribuiti su tutto il territorio nazionale, in particolare nei Comuni più piccoli. Questo l’obiettivo del progetto denominato Mini-pitch realizzato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio nell’ambito di un programma europeo Uefa in collaborazione con l’ANCI, l’associazione dei Comuni italiani. Secondo i termini del protocollo Figc-ANCI saranno realizzati almeno 107 mini-campi polifunzionali all’interno dei piccoli Comuni che saranno individuati dall’ANCI.

Il Comune di Monteriggioni ha partecipato al bando, aggiudicandosi uno dei contributi finanziari, proponendo per l’intervento l’impianto sportivo ubicato nella frazione di Belverde.

“E’ un progetto importante – commentano dal Comune - che riesce a coniugare lo sport e il sociale con l'obiettivo di sviluppare l'impiantistica di base, contribuendo alla promozione e allo sviluppo della pratica sportiva, favorendo l’ integrazione sociale”. I 107 campi polifunzionali non serviranno solo per il calcio ma anche per gli altri sport di squadra. Il progetto ha sensibilizzato tutto il territorio, tanto che sono arrivate più del doppio delle richieste dai Comuni di tutta Italia. Il costo stimato per la copertura dell’originario suolo esistente in cemento con nuovo materiale sintetico sarà di circa 30mila euro, comprensivo di un contributo statale di quasi 19mila euro. I tempi previsti per la realizzazione sono entro la prossima estate.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com