Palazzo Piccolomini-  link al sito
italiano english Aggiornato ad Ottobre 2017
>> Dormire
>> Last minute 28 off.te
- Bed & Breakfast
- Case vacanza
- Agriturismo
- Hotel
- Meublè - Camere

>> Gustare
- Enoteche e bar
- Ristoranti e Osterie
- Cantine

>> Palazzi e musei
- Palazzo Piccolomini

» Resort & Spa
- Etruria Resort & Natural Spa

>> Escursioni guidate
- Cicloposse
- Bluetangos
- Crete di Siena in Moto

>> Autonoleggio
- Il Girasole
- Limousine Service
  Il Girasole

- DG autonoleggio

>> Scuole di Lingue
- Il Sasso

>> Agenzie di incoming
- Terre Toscane

>> Acquisti
- Artigianato
- Prodotti Tipici
- Servizi
- Aziende Agricole

>> Benessere
- Terme di Toscana

>> Shopping Online
- Vino Nobile Shop
- Vini di Toscana
- Crociani
- Contucci
- Il Greppo
- Piazza Grande Wines
- Palazzo Vecchio

>> Territorio
- Eventi
Home » News » Davigo, Ceserani e Galimberti per un triplice appuntamento con la Paura

Mercoledì 22 aprile e giovedì 23 aprile a Poggibonsi (Siena) incontri con  Piercamillo Davigo, Remo Ceserani e Umberto Galimberti.

Prenotare presso l'Urp (Ufficio Relazioni con il Pubblico) allo 0577 986203 - info@comune.poggibonsi.si.it


Sarà un triplice appuntamento con la Paura quello che si svolgerà a Poggibonsi (Siena) mercoledì 22 e giovedì 23 aprile nell'ambito del ciclo di incontri “La paura, le paure” realizzato dal Comune di Poggibonsi con il sostegno e il patrocinio della Provincia di Siena e della Regione Toscana.

Si comincia mercoledì 22 aprile alle 17,30 presso l'auditorium dell'Istituto Roncalli Sarrocchi con l'incontro con Piercamillo Davigo che affronterà il tema “La politica tra gestione della paura e sicurezza pubblica”. L'iniziativa è in collaborazione con l'associazione Libertà e Giustizia.

Giovedi 23 aprile invece presso la sala Set del Teatro Politeama saranno due gli appuntamenti da non perdere. Alle 17,30 la conferenza di Remo Ceserani, introdotta da Paolo Maccari, dal titolo  “Raccontare la paura: dalle fiabe alla letteratura fantastica e dell'orrore”, e alle 21  “La paura dell’Occidente”, incontro con Umberto Galimberti (in collaborazione con la Provincia di Siena).


“La paura, le paure” è un ciclo di incontri attorno ad un tema attuale i cui risvolti sul piano sociale e politico sono evidenti. Si propone di indagare la pluralità e la profondità della Paura attraverso la rappresentazione che ne ha dato la letteratura, attraverso la sociologia, attraverso l'esperienza di chi si è occupato a vario titolo di poteri criminosi e delle culture dell'omertà, attraverso oncologi di fama internazionale per comprendere come affrontare la paura della malattia, attraverso lo sguardo psicologico e lo sguardo della fede e nella fede.

Il ciclo di incontri si chiuderà con l'appuntamento con l’oncologo di fama internazionale Lucio Luzzatto che parlerà di “La ragione e le speranze: come vincere le paure dei tumori” (il 15 maggio alle 17,30 presso l'Auditorium del Monoblocco Ospedaliero).

“La paura, le paure” è realizzato con la collaborazione di  Fondazione Elsa CultureComuni, CISReCo, Associazione Timbre, Arci Siena, Negozio Equò Politeama Spa, e con il sostegno di Intesa e Fondazione Cassa di Risparmio di Volterra.

Posti limitati. Possibile prenotare presso l'Urp (Ufficio Relazioni con il Pubblico) allo 0577 986203 - info@comune.poggibonsi.si.it


Piercamillo Davigo

Entrato in Magistratura nel 1978, ha iniziato la sua carriera come Giudice presso il Tribunale di Vigevano. Dal 1981 è divenuto Sostituto Procuratore della Repubblica a Milano, dove si è occupato di reati finanziari, societari e contro la Pubblica Amministrazione. In questo contesto ha fatto parte del pool Mani Pulite, insieme ai colleghi Antonio Di Pietro, Gerardo D'Ambrosio, Francesco Saverio Borrelli, Ilda Boccassini, Gherardo Colombo, Armando Spataro. Successivamente è divenuto Consigliere della Corte d'Appello di Milano. Ora ricopre il ruolo di Giudice alla Corte Suprema di Cassazione.

Remo Ceserani

Studioso di fama internazionale, insegna Letterature comparate nella Facoltà di Lingue e letterature straniere dell'Università di Bologna. Tra le sue pubblicazioni in volume Il fantastico (1996), Lo straniero (1997), Raccontare il postmoderno (1998),  Il testo poetico (2008). Collabora alle pagine culturali de “il manifesto”.

Umberto Galimberti

Laureato in filosofia all'Università Cattolica di Milano sotto la guida di Emanuele Severino, poco più che ventenne si trasferisce a Basilea dove conosce e frequenta regolarmente Karl Jaspers, di cui sarà uno dei principali traduttori e divulgatori italiani. Dopo qualche anno di insegnamento presso istituti superiori, diviene nel 1976 professore incaricato di antropologia culturale presso la neonata facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, di cui Severino è uno dei fondatori.

Diviene professore associato di filosofia della storia nel 1983 ed è ordinario di filosofia della storia e di psicologia dinamica dal 1999. Ha insegnato inoltre filosofia morale. Dal 1985 è membro ordinario dell’International Association for Analytical Psychology. È inoltre dal 2003 vicepresidente dell’Associazione Italiana per la Consulenza Filosofica “Phronesis”. Nel 2006 è stato docente alle Vacances de l'Esprit a Soprabolzano (BZ).

Ha collaborato con Il Sole 24 Ore dal 1987 al 1995, e successivamente con La Repubblica sia con editoriali su temi d’attualità sia con approfondimenti di carattere culturale. Cura inoltre la rubrica epistolare di “D, La Repubblica delle Donne”, inserto settimanale de La Repubblica. Nel 2002 gli è stato assegnato il premio internazionale “Maestro e traditore della psicanalisi”.


DALL'ARCHIVIO
di Infotuscany.com

 

<< back


 


Copyright 2002-2017 InfoTuscany.com